Michele Cucuzza

Si avvicina la data d’inizio della prossima edizione del Grande Fratello Vip e da settimane cominciano a circolare speculazioni sui nomi dei possibili concorrenti. Il sito Tvblog.it ha diffuso alcune indiscrezioni che vorrebbero tra questi anche Michele Cucuzza, ex conduttore de La Vita in Diretta, Antonella Elia, Paola Di Benedetto e Adriana Volpe.

Le prime voci sul futuro cast di vip

Tvblog.it ha pubblicato una prima lista di nomi, secondo loro “certi”, come concorrenti della prossima edizione del Gf Vip. Uno di questi è Michele Cucuzza. Il nome, che arriva inaspettatamente, ha sorpreso un po’ tutti.

Cucuzza è stato per ben 20 anni conduttore del programma pomeridiano di Rai 1 La Vita in Diretta e attualmente lavora per Telenorba.

Insieme al conduttore dovrebbero entrare anche Antonella Elia, ormai una veterana all’interno dei reality show, avendo già partecipato a l’Isola dei Famosi per ben 2 volte (la seconda addirittura vincendola), Pechino Express e Tale e Quale Show. Anche Paola Di Benedetto, ex di Francesco Monte e anche lei ex concorrente dell’Isola, dovrebbe entrare nella casa più spiata d’Italia, forse insieme all’attuale compagno Federico Rossi, membro del duo Benji & Fede.

L’ultimo nome certo secondo Tvblog.it è quello di Adriana Volpe. L’ex conduttrice, dopo la chiusura di Mezzogiorno in Famiglia, potrebbe per la prima volta approdare negli studi Mediaset.

Alfonso Signorini al timone del programma

Tvblog.it rivela anche che la probabile data d’inizio del Grande Fratello Vip 2019 dovrebbe essere l’ultimo lunedì di ottobre (cioè il 28) per una durata totale di 13 puntate, concludendosi prima del Festival di Sanremo. Alla conduzione è confermata la presenza di Alfonso Signorini che sarà affiancato da 2 opinionisti, di cui non si sa ancora l’identità.

Tra i nomi, non confermati, di possibili altri concorrenti troviamo anche quelli di Loredana Lecciso (nonostante le parole non entusiaste di Al Bano), Cicciolina, il Divino Otelma, Giucas Casella e Matilde Brandi per nominarne alcuni.