loretta goggi

Nel corso della puntata della 2 ottobre di La Vita In Diretta, Loretta Goggi è stata ospite di Lorella Cuccarini e Alberto Matano. Conduttrice, imitatrice, cantante e attrice, la Goggi ha raccontato questa particolare fase della sua vita.

La storica giurata di Tale e Quale Show sembra pronta ad abbandonare per un po’ il piccolo schermo, per tornare al cinema. Presto infatti la vedremo protagonista della pellicola Appena Un Minuto, insieme a Max Giusti, ospite su Rai 1 insieme a lei.

Il primo amore non si scorda mai

La Goggi è un’artista poliedrica, che nel mondo dello spettacolo italiano ha saputo imporsi in tanti settori e ambienti, dal teatro a quello discografico, fino ad approdare in tv, dove, come ha anche sottolineato tempo fa, è stata la prima donna a guadagnarsi uno show con il suo nome nel titolo.

Tuttavia il primo amore non si scorda mai e Loretta ha fatto il suo ingresso nello showbusiness a soli 10 anni, come attrice. Ecco quindi che sta rivalutando un ritorno alle origini. “È un momento particolare per me questo, perchè sto tornando al mio primo amore: la recitazione” ha spiegato la Goggi a La Vita In Diretta.

“Mi sono ritrovata a recitare quando non avevo neanche dieci anni. Tornare a farlo per me è un motivo di orgoglio“. Ma essere versatile comporta le sue difficoltà. E infatti ricorda: “Quando recitavo mi dicevano che non potevo cantare. Quando cantavo mi dicevano che non potevo imitare…“.

Ogni cosa a suo tempo

La Goggi non dimentica le sue più grandi soddisfazioni, quelle che le hanno cambiato la vita, come il brano Maledetta Primavera. “Menomale che c’è stata quella primavera… Sono molto felice dei miei successi, perché sono diventati i miei biglietti da visita“.

Anche se appartiene al passato quella canzone è ormai mito indiscusso. Oggi però viviamo il presente e nel presente Loretta torna a fare l’attrice, anche se adesso le cose sono cambiate fa notare descrivendo il suo personaggio del film. “Sono felice di ricoprire ruoli da anziana. È proprio ciò che sono” ha detto con orgoglio l’artista che si gode ogni cosa a suo tempo.