nina palmieri nadia toffa

Nina Palmieri è la nuova conduttrice de Le Iene, accanto a Veronica Ruggeri e Roberta Rei. La donna ha recentemente rilasciato un’intervista in cui ha parlato del nuovo ruolo ma, soprattutto, ha ricordato la collega Nadia Toffa prematuramente scomparsa lo scorso agosto, parlandone con affetto. 

Nadia Toffa sempre nei cuori dei colleghi

Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei formano il terzetto di nuove conduttrici de Le Iene. La Palmieri, in particolar modo, ha rilasciato una recente intervista al giornale Il Centro in cui ha raccontato della nuova avventura nella trasmissione ma, soprattutto, ha voluto ricordare Nadia Toffa, la cui perdita ha sconvolto l’Italia e tutti i suoi colleghi nel programma di Davide Parenzo.

Nina ne ha parlato con ammirazione apprezzando il suo coraggio e la sua determinazione. Ha detto come la sua morte le faccia ancora impressione, è difficile parlare come se non ci fosse. “Per noi tutti c’è, lo abbiamo detto, lo diremo sempre: finché ci saranno le Iene e anche dopo, lei ci sarà” ha rivelato.

Nina Palmieri, gli insegnamenti della Toffa

La Palmieri ha affermato che Nadia l’ha aiutata ad affrontare le cose come sono, faccia a faccia, con forza, come lei ha combattuto il tumore. “Guardava in faccia tutti i cattivi: quello che andava a scovare e acchiappare e quello che aveva dentro.

Era così nella vita e nel video, era una bambina strutturata, intelligente e buona” sono state le sue parole. Nina si è augurata di ereditare un po’ della sua spontaneità “e di non avere mai troppa paura”.

Il nuovo ruolo da conduttrice

Nell’intervista, Nina Palmieri ha parlato dell’occasione che le è stata offerta di essere al timone de Le Iene. E’ stata inviata per cinque anni anche se, confessa, non si sarebbe mai aspettata di comparire in video nella sua vita. Addirittura, ora ne è conduttrice e a questo proposito dice:  “Ho elaborato il problema: mi piaceva il racconto non la mia faccia”.

Infatti, nella rubrica I viaggi di Nina c’era un fumetto a sostituirla. Tuttavia, adesso ha le idee chiare: “All’inizio se mi avessero detto che un giorno sarei stata a condurre le Iene avrei detto “ma figurati”. Ora tornare indietro, anche no! Sono davanti a un bel piatto me lo magno”.