Aldo Grasso critiche d'urso

Icona del trash televisivo, celebrata e autocelebrata sui social, criticata da colleghi e giornalisti: il soldato Barbara d’Urso continua a festeggiare per gli ascolti (ad onor del vero non sempre così esaltanti) del suo tris di programmi, ma c’è chi dice no e si scaglia con forza sui contenuti della trilogia Live chiedendo addirittura un provvedimento dai piani alti. Alessandro Greco non la gradisce, Giletti le invia frecciatine, Morgan la bidona in diretta, ma la vera spina nel fianco di Carmelita è Aldo Grasso.

L’accusa di Aldo Grasso

Il giornalista, dalle pagine del Corriere della Sera, ha lanciato un appello a Piersilvio Berlusconi affinché intervenga per arginare il dilagare di Domenica Live e affini.

Al centro del dibattito c’è il dietologo Adriano Panzironi, la nuova gallina dalle uova d’ora della d’Urso, che dai suoi programmi dispensa consigli per diete off limits. Durissimo Grasso: “Barbara d’Urso ha molte colpe: a lei la cagnara farà gioco, ma quando c’è di mezzo la salute delle persone forse un maggior controllo andrebbe esercitato. Non certo con Eleonora Giorgi. Ma la domanda vera è: perché Mediaset continua a invitare Panzironi?”. Il giornalista, poi, si rivolge direttamente ai vertici: “Mi rivolgo a Piersilvio Berlusconi, a Fedele Confalonieri, a Gina Nieri, a Mauro Crippa e chiedo loro: ma avete mai visto ‘Il cercasalute’?

Al di là di ogni giudizio personale, il ministero ha imposto questa sovraimpressione nel corso di tutta la trasmissione: ‘Avviso del ministero della Salute: il Sig. Adriano Panzironi non possiede alcun titolo abilitante alla prescrizione o elaborazione di diete, il ministro della Salute invita a consultare sempre il proprio medico curante. Attenzione: secondo il parere del Consiglio superiore della sanità, emesso nella seduta del 9 ottobre 2018, il metodo Life 120 si basa su argomentazioni non supportate da evidenze scientifiche e incorre in imprecisioni ed errori gravi’”.

Insomma Pansironi non sarebbe affatto un guru “certificato” e, per Grasso, questa volta, la misura sarebbe ormai colma.

Panzironi a Live Non è la d’Urso

La difesa della d’Urso

Fatta eccezione per i monologhi in favor di camera quando deve “asfaltare” (Twitter docet) gli ospiti che le danno buca, la d’Urso non si è mai espressa in termini di repliche alle numerose critiche ricevute negli ultimi anni. Questa volta, però, per Grasso ha fatto un’eccezione, anche se in modo sibillino. Su Twitter, infatti, la d’Urso ha postato degli screenshot in cui Panzironi appariva ospite in alcuni programmi Rai: da Storie Italiane a La Vita in Diretta Estate passando per il più “alto” Indovina chi viene a cena di Rai 3. La d’Urso si è affidata solo ad una parola “Ops”, ma il sottotesto è piuttosto chiaro. Anche sul social la community si è spaccata: c’è chi non ritiene giusta questa distinzione tra trash Mediaset e informazione Rai a parità di contenuti e chi invece sottolinea che forma e spazio dedicato fanno la differenza.