marcuzzi e santarelli

Alessia Marcuzzi ha voluto dedicare un post su Instagram all’amica e collega Elena Santarelli. Come molti sanno la Santarelli in questi anni è stata costretta ad affrontare un vero e proprio inferno a causa della malattia di suo figlio Giacomo.

Nel corso di questa lotta Elena ha fatto tesoro di ogni, doloroso, momento di crescita condividendolo con i suoi follower, dando forza a chi, come lei, si è trovata ad affrontare un mostro simile. Maturate le sue considerazioni ha poi raccolto quest’esperienza in un libro Una mamma lo sa. La Marcuzzi ha letto quel libro e non ha potuto fare a meno di commuoversi.

La dedica di Alessia Marcuzzi

Nel post apparso sul profilo Instagram di Alessia Marcuzzi, la didascalia che introduce il contenuto cita l’incipit del libro di Elena Santarelli. “Inizia cosi’ il tuo libro, Elena Santarelli” scrive la conduttrice di Temptation Isalnd Vip. Poi aggiunge: “Ed io non riesco a smettere di piangere“.

Emozionata dalla storia della conduttrice, che tutti conoscono per sommi capi, ma che ora è raccontata nel dettaglio, la Marcuzzi ha voluto esprimere tutta la sua stima nei confronti di una donna che ha saputo affrontare il dramma con coraggio e forza. “Tu sei una donna incredibile, coraggiosa e piena di amore.

Quello che ho visto di te soprattutto nel periodo più brutto e difficile della tua vita, è uno degli insegnamenti più grandi che io abbia mai potuto ricevere“.

Il post su Instagram

Visualizza questo post su Instagram

“Siamo tutti fenomeni a dire la nostra, a dare giudizi, fino a quando non arriva l’interrogazione a sorpresa. E’ come quando la professoressa ti chiama alla lavagna, ma tu non hai studiato e non hai la minima idea di cosa cavolo dire: tutti noi, come genitori, siamo chiamati a scrivere il tema della nostra vita e quando ti arriva la diagnosi di una malattia grave per tuo figlio e’ il momento dell’interrogazione a sorpresa, dello schiaffo in faccia, del pugno nello stomaco.” Inizia cosi’ il tuo libro @elenasantarelli ed io non riesco a smettere di piangere. Perche’ tu sei una donna incredibile, coraggiosa e piena di amore, e quello che ho visto di te soprattutto nel periodo piu’ brutto e difficile della tua vita, e’ uno degli insegnamenti piu’ grandi che io abbia mai potuto ricevere. Ti ringrazio per averci ricordato che una mamma lo sa, ti ringrazio per aver dato comunque tanto amore a tutte le persone che ti circondano senza mai far sentire nessuno in difficolta’, ti ringrazio per averci regalato una lezione di vita incredibile: il coraggio, sempre, e la tua dignita’, anche quando dentro c’era un pugno nello stomaco che non ti faceva respirare. Adesso prova a cercare di nuovo un po’ di leggerezza dentro di te, ne hai bisogno….lasciati accarezzare leonessa e goditi il tuoi cuccioli meravigliosi. Ti vogliamo tutti tanto bene. ❤️ Tutti i ricavati di questo libro andranno interamente al @progettoheal e serviranno per la ricerca neuro oncologica pediatrica. #unamammalosa

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi) in data: