polizia repertorio

Nuova giornata di tensione a Roma, dove due ladri di Rolex sono stati protagonisti di un inseguimento con la Polizia. Due agenti sono rimasti feriti e un colpo di pistola sarebbe stato sparato in aria dai poliziotti mentre i malviventi tentavano la fuga. La capitale è in allarme sicurezza da diversi giorni, anche per i roghi che stanno colpendo alcuni locali di Centocelle. Secondo alcune fonti gli incendi di natura dolosa appiccati nel quartiere romano sarebbero dovuti ai movimenti di espansione dei racket dello spaccio di droga. L’episodio di oggi ha riacceso il dibattito sulla gestione della città e diversi esponenti politici si sono scagliati contro Virginia Raggi.

Inseguimento in Corso Francia: 2 agenti feriti

L’inseguimento da film d’azione è avvenuto su Corso Francia a Roma. I due rapinatori hanno tentato la fuga a bordo di uno scooter che è stato subito intercettato dai Falchi della Squadra mobile. Uno degli agenti, fuori dall’auto, ha intimato l’alt e ha sparato un colpo di pistola al semaforo a scopo intimidatorio. Lo scooter ha continuato percorrendo parte del viale contromano fino ad un incrocio dove li aspettava un’auto della Polizia. L’auto delle forze dell’ordine è stata speronata nel tentativo di fermare i malviventi, trovati in possesso di due orologi Rolex.

I ladri e due agenti sono rimasti feriti.

Il fuoco incrociato contro Virginia Raggi

L’immagine trasmessa dai fatti di cronaca della capitale d’Italia è quella di una città nel caos. In merito a quest’ultimo episodio, vari esponenti politici si sono espressi contro l’amministrazione 5 stelle di Roma. Matteo Salvini ha scritto su Twitter: “Roma nel caos, ormai ne succedono di tutti i colori. Onore alle Forze dell’Ordine, mentre purtroppo gli altri dormono“.

La frecciata alla sindaca Virginia Raggi è solo l’ultima di una lunga serie. La sindaca di Roma ha attaccato duramente l’ex ministro dell’Interno durante gli scorsi mesi, accusandolo di essere “un chiacchierone: molte parole e pochi fatti“.

Anche Bruno Astorre, senatore del PD ha replicato su La Repubblica a Salvini: “È stato fino a ieri gran capo del Ministero degli Interni. I romani, impauriti, ringraziano“. I dem però non risparmiano nemmeno Raggi: “La sindaca Raggi è ancora convinta che questa città non è diventata un far west? Dopo tutto quello che è successo nelle ultime settimane è chiaro che c’è un problema sicurezza e che bisogna incrementare la presenza delle forze dell’ordine nella Capitale“, ha dichiarato Stefano Pedica. Dopo i roghi a Centocelle, la sindaca ha indetto un incontro del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, a cui parteciperanno anche il governatore del Lazio Nicola Zingaretti e la ministra dell’Interno Lamorgese.

In copertina: immagine di repertorio