vittorio sgarbi elenoire casalegno

Tra gli ospiti di questa nuova e chiacchierata edizione di A Raccontare Comincia Tu anche Vittorio Sgarbi. Il famoso e controverso critico d’arte si è lasciato intervistare da Raffaella Carrà raccontando amori, carriera ed episodi che hanno segnato il suo personaggio.

Tra le ex ricordate da Sgarbi, però, sembra avere un posto riservato la showgirl Elenoire Casalegno, nonostante tra loro non sia stata una storia di lunga durata. Per la magnetica savonese il critico ha bellissime parole, eppure non si lascia sfuggire l’occasione di una frecciatina.

Il ricordo della storia con Elenoire

Vittorio Sgarbi ed Elenoire Casalegno hanno fatto coppia per un breve periodo degli anni ’90.

Anche se per poco la coppia ha fatto molto parlare di sé.

Di quel flirt Sgarbi sembra conservare un bel ricordo. “È durata poco, per un tempo breve“. ha raccontato il critico. “Lei si è fatta riconoscerePer me c’è stato un palcoscenico e lei è apparsa al mondo, una meraviglia. Come Venere che sorge dalle acque” e se lo dice lui che è un critico d’arte… “Potevo fare il suo agente più che il suo amante“.

La frecciatina di Vittorio Sgarbi

Ma si sa, dove c’è Sgarbi c’è polemica. E quando la Casalegno, ha cominciato a maturare la sua passione per i tatuaggi, Vittorio non ha gradito.

Poi si è coperta di tatuaggi e io ho aperto una polemica con lei, che era una bellezza pura” ha spiegato il critico. Poi rinvanga, con una frecciatina diretta, la frase che siglò la loro rottura: “Non si rovina un’opera d’arte con uno stupido graffio“.

Già all’epoca Elenoire rispose a tono, affermando senza mezze misure la sua personalità decisa. “Sono una ragazza, non sono un quadro“. Dopo questo rimestare nel passato da parte di Sgarbi, la conduttrice di Vite da Copertina replicherà ancora? O ormai è acqua passata e di quella relazione preferirà serbare un bel ricordo?