pietro castellitto e francesco totti in primo piano

Se fino ad ora era abbastanza certo che la vita di Francesco Totti sarebbe diventata una fiction, molte invece erano le indiscrezioni sull’attore che avrebbe interpretato il suo personaggio. Ora, però, abbiamo finalmente una risposta: Pietro Castellitto vestirà quasi sicuramente, stando ai rumors, i panni del calciatore, lo storico capitano della Roma in Un capitano.

Chi è Pietro Castellitto?

Pietro Castellitto è figlio d’arte. Il suo cognome ha un certo rilievo nel mondo cinematografico. Il 28enne, infatti, laureato in filosofia, è figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, nota scrittrice italiana. La sua prima comparsa sullo schermo è del 2004, a soli 13 anni, recitando nel film Non ti muovere, diretto dal padre stesso.

La sua carriera da attore non si ferma lì: lo vediamo in La bellezza del somaro nel 2010 e in Venuto al mondo nel 2012 (tratto da un romanzo della madre). Nello stesso anno viene scelto da Lucio Pellegrini all’interno di È nata una star?, in cui ha lavorato al fianco di Luciana Littizzetto e Rocco Papaleo. Nel 2018 recita in La profezia dell’armadillo di Emanuele Scaringi, per cui vince il premio Biraghi ai Nastri d’argento 2019. Nel 2020 uscirà anche il suo film da regista I predatori.

Pietro Castellitto, il volto di Francesco Totti

La fiction si chiamerà Un capitano, realizzata da WildSide per Sky per un totale di almeno 6 episodi (almeno, quelli che sarebbero stati stabiliti fino ad ora). A fornire le indiscrezioni sul cast è Cinemotore, secondo cui Castellitto pare abbia avuto la meglio su attori quali Alessandro Borghi e Luca Marinelli. La fiction ripercorrerà le vicende del numero 10 della Roma, Francesco Totti, coprendo una fascia temporale che va dal 1975 al 2007. Anche se le riprese non sono ancora cominciate, si ipotizza avranno il via intorno a febbraio del 2020, per poi proseguire fino a giugno dello stesso anno.