un'ambulanza fuori dal pronto soccorso

Le condizioni di salute di Alberto Antonello sono positivamente migliori rispetto a quanto avrebbero potuto prevedere li stessi medici. Dopo essere stato messo in coma farmacologico a seguito di un drammatico incidente stradale avvenuto nella notte di Halloween e in cui ha perso la vita la sua fidanzata, Giulia Zandarin, il 19enne è stato dimesso dall’ospedale di Castelfranco.

Il drammatico incidente la notte di Halloween

Sono già trascorse 2 settimane dal drammatico incidente avvenuto a Musile di Piave, in provincia di Venezia nella notte di Halloween. Alla guida dell’auto si trovava un ragazzo di 19 anni, Alberto Antonello; al suo fianco, la fidanzatina 18enne Giulia Zandarin che nello schianto è morta sul colpo.

Il 19enne, trasferito immediatamente in ospedale era apparso in gravissime condizioni e i medici avevano optato per il coma farmacologico.

Dimesso Alberto Antonello: nessun trauma cranico

Svegliatosi qualche giorno dopo, la drammatica presa di coscienza circa il triste destino che gli aveva portato via per sempre la fidanzata. Le condizioni fisiche del 19enne, in queste settimane ricoverato nel reparto di terapia intensiva di Castelfranco, sono migliorate e oggi il giovane è stato dimesso con la possibilità di poter continuare le medicazioni e le cure nella sua abitazione. Un risveglio che è stato graduale ma che secondo le fonti vicine al giovane, avrebbero portato a risultati per certi versi anche sorprendenti.

Non sembra infatti che il giovane, nonostante l’impatto devastante nell’urto, non abbia riportato alcun trauma cranico ipotizzato al principio e le contusioni al torace che erano state rilevate risultano essere in regressione, sfatando così l’ipotesi di un’operazione.

Il dolore per la morte della fidanzata

Tuttavia, questi non possono che essere solamente i miglioramenti fisici del 19enne che ora potrà tornare a casa dai genitori ma che dovrà fare i conti con un trauma più intimo e personale, psicologico ed emotivo elaborando il lutto per la perdita della fidanzata.