nadia toffa in primo piano che sorride

La grande eredità di Nadia Toffa continua a rivivere nelle opere di tutti i giorni. Dopo la decisione, su forte richiesta, di intitolare proprio alla defunta iena il reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto – per i cui pazienti la Toffa aveva portato avanti numerose battaglie – arriva oggi notizia della nascita di una fondazione che porta il suo nome.

Nadia Toffa, nasce a Brescia la sua Fondazione

La notizia arriva direttamente dalla terra della Toffa, Brescia, ove questa mattina in quel di Palazzo Loggia si è data vita ad una fondazione in memoria della iena, scomparsa lo scorso agosto dopo una lunga e fortemente combattuta battaglia contro il cancro.

Presente alla cerimonia inaugurale di questa mattina la stessa madre della Toffa, mamma Margherita che dalla scomparsa della figlia si è preposta l’obiettivo di continuare a far vivere tutti i giorni l’immensa eredità lasciatale.

Salute, ambiente e sociale: le battaglie oltre la morte

Saranno 3 le macro aree su cui si concentrerà l’attenzione della Fondazione che su tutte farà prevalere l’attenzione sulla salute, l’ambiente e sul sociale. Un’attiva dunque che si fa diretta conservatrice di quello che è sempre stato l’intento della Toffa in vita, con il suo lavoro.

E sebbene la fondazione sia appena nata, già il venturo giugno è previsto un evento benefico organizzato proprio dalla stessa che avrà luogo nel museo Santa Giulia di Brescia e tutti i fondi raccolti verranno devoluti alla ricerca che si occupa di combattere il cancro, lo stesso mostro che l’ha uccisa.

Un simbolo iconico che ricorda il suo entusiasmo

Emblema della Toffa il simbolo della sua stessa fondazione, nata postuma alla sua morte. Una sorta di emoticon dal caschetto biondo, proprio come il suo. “Oggi nasce la Fondazione Nadia Toffa e questa la sua immagine, fortemente voluta da tutta la famiglia perché celebra nelle forme e nei colori il sorriso e l’entusiasmo di Nadia – si legge nel post pubblicato sulla pagina di Nadia Toffa, tuttora attiva su FacebookLa Fondazione ha lo scopo di dare un aiuto concreto a chi ogni giorno lavora per migliorare la salute e la vita delle persone più deboli e indifese, perseguendo i valori di solidarietà e ricerca della verità di cui Nadia è sempre stata simbolo e per i quali si è battuta in vita“.

*immagine in evidenza: fonte/Instagram @nadiatoffa