amadeus in primo piano

Inizia ad essere sempre più delineato l’elenco di grandi personalità internazionali e non che varcheranno la soglia della 70esima edizione del Festival di Sanremo, evento che quest’anno nascerà dalle mani del suo direttore artistico Amadeus. In questi giorni era capitato di parlare di numerose personalità italiane che, non volendo fare il passo più lungo della gamba, si sarebbero tirate indietro dall’idea di salire sul palco dell’Ariston. Diverse invece le novità che filtrano oggi e che riguardano quello che sembra essere a tutti gli effetti il primo e ufficiale artista internazionale.

Festival di Sanremo: la prima star internazionale è Lewis Capaldi

A dare l’annuncio, dopo aver bazzicato a lungo nei corridoi di Viale Mazzini, è stata Ansa che con certezza conferma il nome di quello che è, a tutti gli effetti, il primo ospite internazionale del venturo Festival di Sanremo. Non più rumors ma tanta rassicurazione e certezza: dalle fonti Rai viene a galla con vigore il nome di Lewis Capaldi, una vera e propria rivelazione scozzese di appena 23 anni.

Niente Sanremo per Boccia e De Martino

Un ospite che potrebbe risuonare sconosciuto alle orecchi di molti e che ha scalato l’apice del successo nello scorso marzo con la sua Someone You Loved, rimasto in cima alle classifiche del Regno Unito per ben 7 settimane, simbolo di un’indiscutibile ascesa.

E dopo milioni di copie vendute, il giovanissimo Capaldi è pronto a stupire la kermesse sanremese con la sua voce e la freschezza del suo talento. Tornando invece su chi quasi sicuramente non scenderà la scalinata dell’Ariston, tra questi è doveroso menzionare sia Lorella Boccia che Stefano De Martino. Le due giovani promesse della televisione italiana – entrambi talenti scovati dall’occhio lungo di Maria De Filippi – avrebbero fatto un passo indietro.

Per entrambi, per quanto la proposta sia ovviamente motivo d’orgoglio, non è ancora il momento di recarsi a Sanremo.