greta thunberg clima

L’attivista svedese Greta Thunberg è stata eletta persona dell’anno da Time, con una copertina dedicata al “potere della giovinezza“. Secondo la prestigiosa rivista, che ogni anno premia la persona, i gruppi o le organizzazioni che determinano il cambiamento nel mondo, la 16enne rappresenta un simbolo della battaglia generazione che sta avendo luogo in tutto il mondo. Thunberg, icona di un movimento che ha portato in piazza milioni di studenti in meno di un anno per chiedere un futuro sostenibile, si unirà allo sciopero per il clima venerdì a Torino, insieme agli attivisti dei Friday for Future.

Greta Thunberg persona dell’anno per Time

Greta Thunberg ha viaggiato da una parte all’altra dell’oceano e dopo la visita negli Stati Uniti ha fatto tappa a Madrid per la Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite, la Cop25. “Sono una piccola parte di un grande movimento“, ha dichiarato la svedese a Madrid, “Crediamo sia nostra responsabilità morale usare questa attenzione per dare voce a coloro che hanno bisogno di raccontare le loro storie. L’emergenza climatica non è un problema futuro, è qualcosa che ci sta già colpendo, le persone stanno soffrendo e morendo per questo oggi“.

A spingere Time ad assegnarle il premio il fatto che la sua “chiarezza morale ispira altri giovani in tutto il mondo“. Thunberg è un’icona per tutta una generazione e “ha trasformato milioni di vaghe, notturne ansie in un movimento globale che chiede un cambiamento urgente“. La sua vittoria, oltre ad aver sensibilizzato milioni di giovani, è anche aver spinto presidenti e organizzazioni a muoversi in una direzione più attenta al clima. La “potenza della gioventù” è l’argomento dell’anno, dalle proteste degli studenti a Hong Kong agli adolescenti negli Stati Uniti che lottano contro la lobby delle armi.

L’attivista 16enne a Torino per lo sciopero di venerdì

Greta Thunberg ha annunciato che venerdì 13 dicembre si unirà ai ragazzi dei Friday for Future a Torino. “Non vedo l’ora di unirmi allo sciopero per il clima a Torino, in Italia, nel cammino verso casa. Ci vediamo a Piazza Castello“, ha scritto su Twitter. Una notizia rilanciata dai Friday for Future piemontesi che hanno annunciato un normale presidio, come da mesi si fanno a Torino e in molte altre città italiane.

?? Greta arriva a Torino!! Con poco preavviso annunciamo un presidio particolare per questo venerdì 13/12. Tornando a…

Gepostet von Fridays For Future Torino am Mittwoch, 11. Dezember 2019