amadeus, mezzo busto

Nelle scorse ore il settimanale Chi aveva anticipato i nomi dei partecipanti al Festival di Sanremo. Così, Amadeus si trova nella condizioni di dover mettere le carte in tavola prima del 6 gennaio, quando era previsto l’annuncio definitivo.

I cantanti in gara

Marco Masini, il tenore pop vincitore di Amici Alberto Urso e un’esplosiva Elettra Lamborghini. Poi al Festival ci saranno Achille Lauro, Anastasio il vincitore di X Factor, la coppia Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi da Amici, Irene Grandi”, rivela Amadeus in una intervista a Repubblica.

E ancora: “Le Vibrazioni, Levante, il rapper Junior Cally, Michele Zarrillo, Paolo Jannacci, Piero Pelù alla sua prima volta, i Pinguini Tattici Nucleari, il rapper Rancore, Raphael Gualazzi e Riki, altro ex di Amici

Visualizza questo post su Instagram

Si chiude per me un 2019 ricco di emozioni e momenti indimenticabili. La vittoria di Amici ha rappresentato per me un sogno diventato realtà e non sarò mai abbastanza grato a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questo percorso, rendendo unico l’anno appena trascorso. Questa mattina mi sono svegliato con la splendida notizia che avrò l’opportunità di partecipare alla prossima edizione del Festival di Sanremo. Quando mi è stato detto non riuscivo a crederci, e’ davvero difficile trovare le parole giuste per esprimere a pieno ciò che provo e sento in questo momento… Sanremo è un sogno, un insieme di emozioni indescrivibili! Ci vediamo il 6 gennaio a “I Soliti Ignoti” per tutti i dettagli! Vi voglio bene ❤

Un post condiviso da Alberto Urso (@albertourso_official) in data:

Il Festival e Tiziano Ferro

Intanto Amadeus ha le idee chiare sul festival che vorrebbe: “Un festival dell’imprevedibilità, che il pubblico trovi ogni sera diverso. Uno spettacolo che non sai mai cosa potrà accadere: per questo ho voluto il mio amico Fiorello, a cui darò il doppione delle chiavi dell’Ariston, lui è il Re dell’imprevedibilità.

Non voglio sapere nulla, potrà entrare e uscire quando vuole. È allo stesso modo imprevedibile anche Roberto Benigni, ospite in una delle serate“. Confermata quindi la presenza di Benigni e Fiorello, che in queste settimane ha seminato anticipazioni in giro per le sue trasmissioni.

Il conduttore parla anche della presenza di Tiziano Ferro per tutte le serate del Festival: “Questa è la mia idea lui ha accettato con entusiasmo. Ora si tratta di definire i contratti e io non ho il compito di firmarli, per questo c’è la Rai ma devo dire che con l’ad Salini e la direttrice di Rai 1 De Santis stiamo procedendo bene“.

Visualizza questo post su Instagram

Sono sicuro che il 2020 sarà per me come gli ultimi anni: sempre in continuo movimento nel cercare di continuare a fare quello che desidero fare. Non esiste speranza e non esiste fortuna, perché stando fermi non si arriva a niente… “I sogni si realizzano svegliandosi“ Il 2020 inizia con Sanremo dove sarò nuovamente in gara e questo mi rende davvero tanto felice e molto concentrato, perché VOGLIO FARE BENE. Il tutto procederà con l’uscita del mio nuovo disco (è veramente forte forte, ve lo giuro sulle mie mani) A Maggio il tour nei teatri. Non c’è niente che possa desiderare, voglio solo dimostrare e continuare a camminare con la mia musica . Buon anno a tutti ❤ #Sanremo2020 @sanremorai

Un post condiviso da Enrico Nigiotti (@enriconigiotti) in data: