alfonso signorini in primo piano

Manca veramente poco all’inizio della nuova edizione del Grande Fratello Vip e Alfonso Signorini, una delle grandi novità di quest’anno, vestirà i panni del conduttore. Come si sente? Lo svela a poche ore dall’esordio in una lunga intervista.

Signorini:” Non mi spaventa la diretta, ma la fatica”

Della diretta, Alfonso, non si preoccupa. Nonostante sia nuovo nel ruolo di conduttore, sa bene come funzionano i meccanismi televisivi. Per anni, infatti, ha accompagnato la messa in onda come opinionista. Signorini, dunque, prenderà il posto di Ilary Blasi, per 3 anni al timone del reality.

Per il pubblico non sarà immediato abituarsi al cambiamento. Qual è dunque la vera paura? La fatica. Alfonso, infatti, non sarà solo il conduttore del GF, ma ne è stato l’autore di quest’anno. “Ci vuole un fisico bestiale, ho scelto anche il cast insieme agli autori storici”.

Alfonso:“La coppia Wanda Nara-Pupo? Funziona alla grande”

Tuttavia, come rivela a Tv Sorrisi e Canzoni, “Non sarò un conduttore tradizionale, dirò anche la mia. Sarò me stesso con le mie curiosità e i miei entusiasmi”. Un po’ come ci aveva abituato la Blasi, in fin dei conti.

D’altronde, è lui stesso a dichiarare di conoscere il programma come le sue tasche. Sa, insomma, come muoversi e non avrà difficoltà a sentirsi a casa. A sostenerlo, i due opinionisti voluti da lui stesso: Wanda Nara e Pupo. Il motivo della scelta? Su Wanda, Alfonso dice di averla notata durante il programma Tiki Taka: “Mi sembrava che avesse un grande potenziale da esprimere ma che si trattenesse”. Su Pupo, invece, il conduttore confessa di aver sempre sognato di lavorare con lui. In ogni caso, Alfonso assicura che la coppia, insieme, funziona alla grande.

Malnati, amico d’infanzia di Alfonso e concorrente Vip

Nel cast del reality, Alfonso Signorini ha voluto fortemente Aristide Malnati, papirologo e allo stesso tempo appassionato di tv. I due sono amici d’infanzia, hanno frequentato lo stesso liceo e da allora non hanno mai interrotto il loro legame. “Lui è il mio punto debole. Sono abbastanza scoperto con lui”, dichiara Alfonso, ammettendo di poter far traballare il suo ruolo istituzionale se si tratta dell’amico. Malnati, insomma, è come un fratello per il conduttore, uno di famiglia, e, dice, “non so cosa potrebbe capitare se dovesse ricordare suo papà, scomparso da poco”.

(Immagine in alto: Instagram)