Nina Moric a Domenica Live

Luigi Favoloso è scomparso da 15 giorni, stando alle ultime indiscrezioni, molti puntano il dito su Nina Moric che, ospite di Barbara d’Urso a Domenica Live, per prima cosa specifica che sono definitivamente ex, si sono lasciati da un mese e mezzo e non solo, per la Moric, Favoloso non è scomparso è tutto un teatrino organizzato dalla famiglia.

Nina Moric è stata minacciata

Non so da dove cominciare. (…) Sono sotto una pressione molto forte, sono stata anche minacciata” esordisce la Moric che passo passo ripercorre quanto vissuto negli ultimi giorni. La Moric ha raccontato che l’ultima volta che ha visto Luigi Favoloso è stato il 19 dicembre scorso, quando hanno litigato dopo oche lui l’ha accusata di averlo tradito.

La Moric specifica come, da due anni a questa parte, la loro storia aveva preso una spirale discendente verso la fine.

Le accuse di tradimento fatte da Favoloso, scaturite da un messaggio letto da lui sul telefono della Moric, sono diventate una lite in cui lui le avrebbe usato violenza. È stato lui a quel punto a decidere di lasciare la loro casa.

Nina Moric vittima di violenza fisica

La Moric, trattenendo il pianto a stento, ha confessato che puntualmente le liti con Favoloso finivano in episodi di violenza subiti non solo da lei ma anche da carlos. Barbara d’Urso, impietrita da questa confidenza, le ha chiesto spiegazioni che hanno trovato una risposta: “Subentra un meccanismo, quando una persona subisce violenza, in cui ti ripeti colpa mia” ha confessato la Moric.

L’ex modella ha ammesso che a sua volta si sente in imbarazzo, “Io non sono una santa, lo ammetto”.

“Mi vergogno io”

Nina Moric ha anche raccontato che a subire violenze è stato anche il figlio Carlos.

Una dichiarazione che ha lasciato sotto shock la conduttrice, ma la modella è stata chiara: “Io non potrei mai scherzare su una cosa del genere. Carlos è un ragazzo meraviglioso, andavano d’accordo, ma lui aveva questi black out ingestibili e una sera ha toccato mio figlio e lui è riuscito a fargli del male. Da lì non ce la facevo più, ho chiesto scusa a Carlos, mi sentivo in colpa. Mio figlio mi disse che lo perdonava perché ci sono maschi e uomini, i maschi sono deboli e devono essere perdonati”.

Una situazione di cui la Moric non ha mai parlato per vergogna: “Mi vergogno io, di me stessa è facile giudicare le cose da fuori”.

Favoloso ha minacciato la Moric

La Moric ha esordito la sua ospitata affermando di essere stata recentemente minacciata e di aver preso vie legali. Pochi minuti dopo, parlando del rapporto con Favoloso, ha confessato che a minacciarla è stato proprio lui che le ha inviato immagini del loro privato, con scritto: “Questo è saltanto l’inizio”, frase seguita da un simil “vedrai”.

La Moric afferma con certezza che la scomparsa di Favoloso è una finzione e lei si è detta molto preoccupata per la sua persona, a suo parere Luigi Favoloso è una persona malvagia e lei è ben contenta di averlo allontanato.

Favoloso non è scomparso

Secondo la Moric la scomparsa di Luigi Mario Favoloso è un fake. La modella afferma che si tratta di una messa in scena per attirare la sua attenzione. Lei è convinta che anche l’eventuale ipotesi di suicidio non ha senso: “Chi si vuole togliere la vita non ti tartassa con messaggi in cui te lo dice.

Chi lo fa non lo rende pubblico. (…) Sono certa che tutto è stato organizzato da lui e dalla sua famiglia”.

Ci sono tante persone scomparse di cui non sappiamo nulla, si piange per queste persone non per uno come lui che non è scomparso”. Per la Moric queste persone non hanno dignità e rispetto per chi soffre, “Io non sono la vittima, perché sono rimasta dopo la prima volta, ma bisogna smetterne di parlarne“.