Eleonora Pedron, la verità sul matrimonio mai celebrato con Max Biaggi

A 5 anni dalla chiacchierata separazione tra Eleonora Pedron e Max Biaggi, una storia vissuta sotto i riflettori e un amore da cui sono nati due figli, Ines e Leon, l’ex miss Italia rivela i motivi per cui la relazione non ha mai visto sbocciare i fiori d’arancio.

Eleonora Pedron rivela: “Max era contrario al matrimonio”

Era tra le coppie più amate dello spettacolo e del motorsport e la fine della loro liaison, avvenuta con una prima crisi nel 2013 e poi definitivamente nel 2015, aveva sconvolto i fan. Oggi, Eleonora Pedron è felicemente legata a Fabio Troiano, dopo un riavvicinamento con il pilota romano a seguito del bruttissimo incidente in moto di due anni fa. In un’intervista rilasciata a Oggi, la Pedron racconta i motivi per cui il matrimonio con Biaggi, umilmente parafrasando il Manzoni, non “s’ebbe mai da dare”: “Siamo stati insieme 12 anni, ma lui era contrario al matrimonio“.

Biaggi Pedron
Max Biaggi ed Eleonora Pedron ancora insieme nel 2014

Sarebbe stato il Corsaro quindi a non essere d’accordo. “Tra noi i rapporti sono buoni – spiega sempre la show girl riguardo al loro attuale rapporto – Devono esserlo, lo dobbiamo ai nostri figli. Max è un bravo padre e, da sportivo, tiene alle regole. Io finora sono stata più permissiva, ma ora sto cercando di mettere paletti“.

Poi dalle sue parole emerge una punta di amarezza: “Certo quando ci siamo lasciati le tensioni ci sono state. Non c’è coppia separata che non le abbia avute, credo. Si soffre sempre molto. E anche io ho sofferto“.

Visualizza questo post su Instagram

❤️

Un post condiviso da Eleonora Pedron (@eleonorapedron) in data:

Eleonora Pedron: “Il matrimonio è sempre stato nei miei sogni”

L’attrice non può non parlare del suo nuovo amore, Fabio Troiano, partendo dal principio, la scintilla. “Ci siamo incontrati in treno, viaggiando da Roma a Milano – ricorda Eleonora – Io avevo ritardato la partenza e lui l’aveva anticipata. Così ci siamo ritrovati nella stessa carrozza, seduti vicini“. Forse una casualità, forse un segno del destino, ma poco importa poiché ha reso la Pedron una donna innamorata e felice. E che ora potrebbe vedere realizzati suoi sogni.

Di matrimonio non si parla ancora tra i due, ma la speranza c’è: “Quando avrò un anello di fidanzamento, metterò uno striscione sul terrazzo. La vita a volte riserva sorprese. Per ora però va bene così, anche se il matrimonio è sempre stato tra i miei sogni”.