Tiziano Ferro a Domenica In

Tiziano Ferro nel cast fisso del prossimo Festival di Sanremo è una delle presenze più attese di tutta la kermesse. È ancora, in parte, incerto ciò che il cantante di Latina farà sul palco dell’Ariston, ma sappiamo già che si esibirà in un medley dei suoi più grandi successi, duetterà con Massimo Ranieri e presenterà Ferro, il documentario a lui dedicato che sarà disponibile tra qualche mese su Prime Video. Non è da escludere qualche incursione in veste di presentatore (considerata la capacità da showman di Tiziano) ed è in dubbio la distribuzione dei suoi interventi (varie finestre durante la serata o un unico show a puntata?).

Quel che oggi invece è certa è la decisione di Tiziano di devolvere il suo intero cachet in beneficenza.

250 mila euro circa

L’ufficio stampa del cantante ha infatti fatto sapere che l’intero cachet di Tiziano sarà devoluto in beneficenza a cinque associazioni di Latina, la città che gli ha dato i natali e in cui il cantante è tornato, per le feste, insieme al marito Victor. Parliamo di una cifra che – secondo indiscrezioni – dovrebbe aggirarsi intorno ai 250mila euro (ma le stime realistiche sono un po’ al ribasso).

Un’iniziativa lodevole che è acqua sul fuoco delle polemiche per la solita annuale querelle sui cachet elevati di Sanremo (si parla, ma si tratta sempre di numeri non confermati, di 500mila euro per Amadeus, 300mila per Benigni e 140mila per Georgina Rodriguez). Polemiche che anche Salvini –  come da copione – ha cavalcato.

Tiziano Ferro negli studi di Sky Tg24
Tiziano Ferro è stato protagonista di una lunga intervista per Sky Tg24

Quali sono le associazioni?

Resi noti anche i nomi (e quindi la mission) delle associazioni a cui spetterà un quinto del cachet cada uno:

  • Avis di Latina (Associazione di donatori di sangue volontari di cui Tiziano è ambasciatore da circa 20 anni).
  • Centro Donna Lilith (che supporta e sostiene le donne vittime di maltrattamenti).
  • Associazione Valentina Onlus (che offre assistenza  volontaria ai malati oncologici)
  • Chance For Dogs (una onlus per la cura dei cani abbandonati o randagi).
  • LILT (Lega Italiana Lotta contro i Tumori). A quest’ultima Tiziano Ferro aveva già indirizzato i regali del suo matrimonio.
    Un bellissimo gesto che, in modo equo, sostiene realtà differenti, e dietro il quale si intravede già l’ennesima polemica del festival: la beneficenza va dichiarata?

Tiziano Ferro racconta cosa canterà a Sanremo

Massimo Ranieri sul duetto con Tiziano Ferro: “è stato lui a cercarmi”

Amadeus sicuro sul Festival: “Fidatevi, sarà un Sanremo di grande musica”

APPROFONDISCI