In Cina diminuiscono i casi di coronavirus. A WUhan solo 4, il dato più basso dall'inizio della pandemia (Immagine di repertorio)

Sono solo quattro i casi di coronavirus registrati ieri a Wuhan, capoluogo della provincia cinese dell’Hubei e focolaio della pandemia. Secondo i dati della Commissione sanitaria nazionale (Nhc) cinese, si tratta del livello più basso da gennaio, quando hanno iniziato a raccogliere i dati. Per la prima volta, inoltre, i casi importati di infezione hanno superato quelli locali: sugli 11 complessivi di ieri, oltre ai 4 di Wuhan, gli altri 7 sono “contagi di ritorno”, di cui 4 a Shanghai, due nel Gansu e uno a Pechino.

Chiusi i 16 ospedali costruiti per il Covid-19

L’11 marzo, i medici di Wuhan hanno esultato sui social dopo aver dimesso l’ultimo gruppo di 49 pazienti, potendo così chiudere anche il sedicesimo ed ultimo degli ospedali speciali costruiti appositamente per contrastare il coronavirus.

La Commissione sanitaria della provincia dell’Hubei aveva cominciato a chiudere le strutture in modo graduale, all’inizio della scorsa settimana. Le drastiche misure di contenimento del virus hanno infine dato i loro frutti, e la curva dei contagi e delle morti a Wuhan ha iniziato a scendere. Man mano che i casi diminuivano, le autorità hanno chiuso gli ospedali istituiti alla cura dei pazienti affetti da Coronavirus.

L’allerta rimane comunque alta, e le stringenti misure di prevenzione restano attive.

I dati del Coronavirus a Wuhan

Stando all’ultimo bollettino dell’Nhc, con i dati relativi fino alla mezzanotte del 13 marzo, il totale dei casi registrati finora in tutta la Repubblica Cinese è 80.824. 3.189 di questi si son tradotti in decessi. 65.541 invece i pazienti curati e dimessi dagli ospedali. Al momento, restano 12.094 casi confermati, di cui 3.610 in condizioni gravi. Le statistiche dimostrano inoltre l’entità del contagio nella zona dell’Hubei e di Wuhan.

E di conseguenza, l’importanza della notizia odierna di soli quattro nuovi casi. Degli oltre 80mila casi in tutta la Cina, 67.790 appartengono alla provincia dell’Hubei (e quasi 50mila solo a Wuhan). 3.075 i morti nella regione (di cui 2.446 solo a Wuhan).