Barbara d'Urso

Se alcuni programmi televisivi si bloccano, altri raddoppiano l’appuntamento. È la decisione presa dal palinsesto Mediaset nei confronti di Live-Non è la D’Urso, che alla consueta diretta settimanale ne affiancherà un’altra ancora.

Mediaset vuole garantire una costante informazione

In onda sia la domenica che il martedì. È questa la novità Mediaset per far fronte all’emergenza coronavirus. I dirigenti della rete, infatti, hanno ritenuto opportuno garantire ai cittadini una costante informazione. Per questo, oltre al programma Live-Non è la D’Urso, sono riconfermati altri programmi ritenuti utili a garantire un buon servizio pubblico.

Tra questi ricordiamo l’appuntamento di lunedì 23 marzo su Retequattro, con Stasera Italia Speciale, condotto da Barbara Palombelli e quello di mercoledì 25 marzo, sempre su Retequattro con Fuori dal coro, con Mario Giordano. La programmazione prosegue per tutta la settimana con ulteriori show televisivi di approfondimento.

La sfuriata in diretta di Barbara d’Urso

La D’Urso si è mostrata molto presente sul tema Coronavirus attraverso i suoi programmi tv. La conduttrice, infatti, durante le dirette, non si limita solo a raccontare i fatti di cronaca quotidiani, gli ultimi aggiornamenti e le prospettive future.

Spesso dispensa consigli ai telespettatori, raccomanda alla prudenza e si infervora contro chi non rispetta le norme emanate dal governo. È quello che è successo durante la puntata di Pomeriggio 5 di qualche giorno fa. Barbara ha mostrato la situazione a Roma, in particolare l’affollamento che in questi giorni di bel tempo ha portato la gente a riunirsi nei parchi pubblici. La D’Urso ha invitato la sua inviata ad avvicinarsi ad un gruppetto di sportivi, che l’ha respinta in malo modo.

A quel punto è esplosa in studio la rabbia di Barbara, che ha raccontato di essere la prima a fare dei sacrifici per il bene comune.

Lei, infatti, è abituata a svegliarsi presto la mattina e dedicare del tempo allo sport. “Volete capire che andando a correre rischiate di contrarre il coronavirus o rischiate di essere contagiati dagli altri con il sudore o con lo sputo? Fate ancora gli stupidi uscendo fuori?”, ha ribadito.

In collegamento è poi arrivata anche Virginia Raggi: “Abbiamo avuto una segnalazione su Facebook, se è grazie a Pomeriggio 5 vi ringraziamo“, ha detto.

Guarda il video