maurizio costanzo (1)

Raggiunto da Panorama Maurizio Costanzo si è concesso ad interviste nel corso delle quali ha raccontato la sua personale esperienza di quarantena. Come per tutti anche la vita del conduttore si è dovuta adattare all’emergenza Covid-19. Tuttavia continua Costanzo nel suo lavoro, nelle sue abitudini in casa con Maria De Filippi. Anche se sente la mancanza dei figli, come ha raccontato di recente in un’altra intervista al Corriere della Sera.

Durante la chiacchierata Costanzo esprime anche il suo punto di vista per quanto riguarda i cambiamenti a cui si è dovuta sottoporre la tv, in seguito ai decreti e alle restrizioni.

Fa osservazioni, e qualche battuta, sull’ultima edizione del Grande Fratello Vip. E risparmia qualche commento severo a recenti episodi televisivi, come l’Eterno Riposo di D’Urso-Salvini.

La tv ai tempi del Coronavirus

Pensando a Maria De Filippi e al lavoro svolto con la finale di Amici, dove a trionfare nel silenzio di uno studio vuoto è stata Gaia, Maurizio Costanzo ha avanzato su Panorama alcune considerazione sulla tv ai tempi del Coronavirus. Il distanziamento sociale impedisce programmi con il suo show, dove la colonna portante solitamente sono la nutrita schiera di ospiti e il pubblico “Senza il pubblico non avrebbe senso“.

Guardando all’esperienza della De Filippi, che se da un lato è stata costretta a sospendere Uomini & Donne dall’altro ha portato avanti il talent nell’osservanza delle restrizioni, Costanzo non nasconde che vedere uno studio vuoto gli ha fatto un certo effetto. “Percepisco la fatica di chi lavora in tv in questi giorni” ha detto il giornalista. “È complicato. L’intrattenimento vive del pubblico in studio che non è un accessorio” aggiunge il veterano Mediaset nella sua lucida analisi.

I commenti di Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo commenta anche l’imminente finale di questa strana e un po’ sfortunata edizione del Grande Fratello Vip: “Quelli piangono quando vengono eliminati perché sanno che fuori li aspetta il Coronavirus“.

Mentre non si lascia sfuggire la sua su uno degli episodi televisivi più chiacchierati delle ultime settimane: l’Eterno Riposo recitato in diretta da Barbara D’Urso e Matteo Salvini. “È capitato anche a me in mezzo ad una diretta di recitare una preghiera mentale” spiega Costanzo. “Ma farlo in pubblico è un’altra cosa. Le dirò che quel passaggio mi ha provocato un po’ di disagio e di imbarazzo“.

Una pagina di televisione criticata aspramente da Selvaggia Lucarelli e su cui ha fatto una battuta anche Paolo Bonolis.