Foto di Maurizio Costanzo sulla poltrona dello studio della trasmissione L'intervista con sfondo rosso

Maurizio Costanzo lascia provvisoriamente Mediaset e approda nel sabato pomeriggio di Rai 2. Una grande novità per il giornalista che condurrà un nuovo programma, a partire da maggio 2020, che celebrerà i momenti salienti della televisione di Stato. Il conduttore, qualche tempo fa, si è anche espresso sulle difficoltà della tv ai tempi del coronavirus.

Maurizio Costanzo su Rai 2

Da maggio, una nuova esperienza lavorativa per Maurizio Costanzo. Archiviato provvisoriamente, per via dell’emergenza coronavirus in Italia il Maurizio Costanzo Show, e posticipate le nuove puntate de L’Intervista, il celebre conduttore e giornalista sarà al timone di Album di famiglia.

Secondo le indiscrezioni, il nuovo programma andrà in onda ogni sabato alle 14.00 su Rai 2. La trasmissione ripercorrerà i momenti e le tappe più importanti dei programmi che hanno fatto la storia della televisione. Al suo fianco ci sarà Umberto Broccoli. Non si conosce ancora la data precisa per la prima puntata, tutto dipenderà probabilmente dall’allentamento delle restrizioni del governo per la fase 2, che renderà possibile riprendere lentamente i ritmi di lavoro. 

La quarantena del conduttore

Nel frattempo, Maurizio Costanzo sta continuando a lavorare.

In un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, il conduttore ha rivelato che continua il suo impegno in radio e ha confessato che, per il momento, l’unico programma in stand by è proprio il Maurizio Costanzo Show: “Mi dispiace tantissimo, ma non è prudente. Lo show è nato con il pubblico. E senza pubblico non potrei farlo, sarebbe un tradimento”. 

Al settimanale, Costanzo ha anche detto come sta passando questa quarantena: “Sto rileggendo tutte le opere di Ennio Flaiano. E guardo la tv”. Non segue le serie televisive, ma ama molto i programmi di informazione come quelli di Paolo Del Debbio e Giovanni Floris, anche se aggiungerebbe la tv della memoria, gli sceneggiati e i varietà.

Il giornalista ammette come questo dramma non l’abbia portato a fare un bilancio della sua vita: “Alla mia età, il bilancio l’ho già fatto molto tempo fa e se non sono fallito vuol dire che è andata bene. Quanto ai propositi, il mio unico obiettivo adesso è vivere. Punto. È l’unico desiderio”. 

Approfondisci:

Morto Luis Sepúlveda, da Maurizio Costanzo raccontò della sua infanzia

Maurizio Costanzo parla dell’assenza di Mina dalla Tv: “Ha avuto una vita complicata”