kobe bryant e vanessa

I grandi campioni non muoiono mai. Restano nel cuore della gente, scalfiti sulle epigrafi della storia dello sport. Questo sembra tanto più vero nel caso di Kobe Bryant, leggenda del basket, morto in un tragico incidente in elicottero.

E anche lontano dal mondo terreno, ha lasciato una traccia indelebile e inaspettata nel cuore di Vanessa Bryant, sua moglie. Il giorno prima del suo compleanno ha infatti trovato una lettera scritta da Kobe, “il suo tutto“.

La dolce lettera di Kobe Bryant ritrovata dalla moglie

Un lutto che brucia ancora, un immenso dolore difficile da accettare per Vanessa Bryant, moglie di uno dei più grandi campioni nella storia del basket.

In un attimo, l’amata figlia Gianna e il marito non c’erano più. Dall’aldilà, però, è come se Kobe Bryant abbia voluto farsi sentire. Il giorno prima del suo compleanno Vanessa ha infatti trovato una busta gialla chiusa con dentro una lettera. Sopra l’intestazione: “To the love of my life. From tu Papi”.

Vanessa ha deciso di aspettare un giorno prima di leggere il contenuto della lettera. Così leggera e allo stesso tempo così pesante di significato.

Il disegno di un angelo che sorregge Vanessa Bryant

Vanessa Bryant, il 5 maggio, nel giorno del suo compleanno, ha condiviso su Instagram la foto della busta. Ha poi corredato con dolci parole la descrizione del suo post. “Ho aspettato di aprire un’altra lettera per il mio compleanno. Mi ha dato qualcosa per riuscire a guardare il futuro oggi – si legge sul profilo di Vanessa – L’ironia è che Kobe sul davanti aveva fatto disegnare da un’artista una foto di me con un angelo che mi sorregge.

Mi manca l’amore della mia vita e la mia dolce piccola Mamacita. Sono grata al mondo di svegliarmi con le mie 3 dolci ragazze oggi. Vorrei che fossimo tutti insieme”.

La mano di Vanessa Bryant sulla lettera di Kobe
La foto della busta gialla condivisa da Vanessa Bryant su Instagram

Il desiderio che accompagna Vanessa Bryant dal giorno dell’incidente. Quel desiderio che neanche a occhi chiusi, prima di soffiare le candeline sulla torta, potrà essere realizzato. Soltanto espresso in tutto il suo prorompente dolore.