cartello di bentornato per silvia romano a milano

Tantissima la gioia che attraversa il Paese da ieri, quando il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato la liberazione di Silvia Romano. La cooperante milanese di 25 anni è atterrata poco fa a Ciampino, dove ha riabbracciato i genitori.

Soprattutto a Milano si attende il ritorno di Silvia Romano: a Casoretto, il suo quartiere, i vicini hanno fatto un flash mob alle 14, orario dell’atterraggio, per darle il bentornato. Il sindaco di Milano Beppe Sala, dopo la felicità espressa ieri, in un videomessaggio ha espresso la gioia per il ritorno della concittadina.

Milano: “Bentornata Silvia Romano”

Da ieri sui balconi di Milano sono apparsi striscioni di bentornato per Silvia Romano, rapita 18 mesi fa in Kenya. La notizia ha commosso i vicini di casa della 25enne, che dopo un anno e mezzo senza notizie iniziavano a perdere la speranza, come raccontato in alcune interviste.

Musica sui balconi di Casoretto

Dopo l’annuncio del presidente Conte, dai balconi di Casoretto hanno iniziato a diffondersi canzoni per festeggiare la bellissima notizia. Tantissima la commozione e la gioia, una speranza in questi tempi difficilissimi per l’Italia e per Milano, al centro della pandemia di coronavirus.

 

Il flash mob per il ritorno

Alle 14, mentre l’aereo dell’Aise atterrava a Ciampino, dai balconi di Casoretto si è sentito un lungo applauso che ha coinvolto amici e vicini della ragazza.

Un saluto per la cooperante da Milano, che si è riempita di cartelli di bentornato.

Sala: “Silvia Romano libera oggi è realtà”

Il sindaco Beppe Sala in un videomessaggio ha mostrato il cartello che chiedeva la fine del sequestro di Silvia Romano fuori Palazzo Marino e ricordato un altro italiano sequestrato all’estero per cui si attende ancora giustizia, Giulio Regeni.

Silvia Romano libera era un auspicio, oggi è realtà. Potremo riportare all’interno questo cartellone“, dichiara Sala, “Cosa che non faremo, purtroppo, per Giulio Regeni, per cui ostinatamente continueremo a tenere esposto lo striscione che chiede verità“.

Silvia e Giulio

Silvia e Giulio

Pubblicato da Beppe Sala su Domenica 10 maggio 2020

Approfondisci:

Chi è Silvia Romano: la cooperante italiana che aiuta i bambini

Silvia Romano: Conte-Di Maio ringraziano tutte le autorità che hanno portato alla liberazione della cooperante