adriana volpe in primo piano

Un’auto in fiamme sotto casa di Adriana Volpe: il video della conduttrice ha fatto il giro del web, girato mentre il veicolo era completamente avvolto dalle lingue di fuoco nel cuore dei Parioli, a Roma.

Auto in fiamme a Roma: Adriana Volpe riprende la scena

Sotto casa, una macchina è esplosa e ha preso fuoco. Viale Parioli, Roma“. Sono le parole di Adriana Volpe, come riportano anche Il Messaggero e Il Giornale, a commento della scena che la conduttrice avrebbe filmato sotto la sua abitazione della Capitale.

Nel video, lingue di fuoco avvolgono un’auto per cause che sarebbero ancora in via di accertamento.

Le sequenze girate dalla Volpe hanno fatto il giro del web, dopo la pubblicazione su Instagram con alcune Stories.

Il video dell’auto in fiamme

Poco dopo l’accaduto, l’intervento dei Vigili del fuoco che hanno domato l’incendio e messo in sicurezza l’area in cui è avvenuto il fatto. Il loro arrivo è stato ripreso dalla conduttrice, come riporta Il Giornale: “Si è incendiata una macchina (…) ecco, sono arrivati adesso i pompieri“.

La conduttrice pronta a una nuova avventura

Reduce dall’esperienza di concorrente al Grande Fratello Vip, Adriana Volpe si prepara a una nuova avventura televisiva con un format tutto suo su Tv8.

La sua partecipazione al reality condotto da Alfonso Signorini è stata molto importante per la conduttrice, come lei stessa ha dichiarato in un’intervista a Super Guida Tv: “È stato bellissimo aver avuto l’occasione di mostrarmi esattamente come sono. Sono felice della della vittoria di Paola (Di Benedetto, ndr), meritata e conquistata giorno dopo giorno“.

E a proposito del suo prossimo impegno nel piccolo schermo, la conduttrice ha dato alcune anticipazioni sull’assetto del programma: “Saremo in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, per aprire finestre sul mondo dell’informazione, dell’intrattenimento e parleremo di storie di vita (…)“.

Nella stessa intervista, sull’ipotesi di un suo ruolo di opinionista nel reality la Volpe non avrebbe mostrato dubbi: “Se Alfonso mi chiamasse, non ci penserei un minuto“.