Primo piano di Paola Perego

Domenica 24 maggio è andata in onda su Rai 2 l’ultima puntata di Che tempo che fa, tra gli ospiti Fabio Fazio ha intervistato Paola Perego. La conduttrice, in collegamento da Roma, ha raccontato il difficile percorso che l’ha portata a guarire dagli attacchi di panico.

Il malessere di Paola Perego: “chi ne soffre si vergogna

Non è mai semplice per i volti noti dello spettacolo parlare delle difficoltà che hanno affrontato, specialmente se queste sono collegate all’ambito psicologico. Paola Perego ha però deciso di scrivere un libro per esorcizzare i demoni che l’hanno accompagnata da quando aveva 16 anni.

Un percorso lungo e tortuoso, che la conduttrice ha messo nero su bianco nel suo libro Dietro le quinte delle mie paure.

Ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, la Perego ha spiegato come è riuscita ad uscire da una situazione che la destabilizzava anche durante la conduzione delle sue trasmissioni. “Chi ne soffre si vergogna”, così ha esordito Paola, affermando di avere spesso finto di stare bene, per evitare il giudizio di chi le stava intorno.

Fabio Fazio le ha quindi chiesto se in passato tali episodi si sono manifestati dietro le quinte dei suoi programmi e la conduttrice ha dichiarato di aver avuto il timore di avvertire il malessere anche in diretta, davanti a milioni di telespettatori.

Paola Perego si è lasciata quindi andare ad una testimonianza molto toccante e sincera, affermando addirittura di aver avuto degli atteggiamenti autolesionisti, poiché “il malessere è così profondo ed è un male invisibile che solo tu percepisci, che hai voglia di sentire un dolore reale”.

Le testimonianze degli altri come primo passo verso la guarigione

Il tempo ha dato però a Paola il coraggio di affrontare i suoi demoni e di curarsi con farmaci e psicoterapia:“Ho capito alla fine che il mostro non era un nemico, era una parte di me.

Per tali motivi la conduttrice ha deciso anche di raccogliere le testimonianze di molti altri personaggi dello spettacolo che hanno sofferto degli stessi disturbi, tra questi Fedez, Michelle Hunziker, Federica Pellegrini ed Elena Sofia Ricci. La Perego ha rivelato a Fazio che altri si sono rifiutati di raccontare la loro esperienza poiché vivono ancora queste problematiche.

La conduttrice ha deciso di esporsi “per far capire alle persone che se lo diciamo noi che siamo in video e tutti ci conoscono forse lo possono fare anche loro e quello è il primo passo verso la guarigione”.

Approfondisci

Paola Perego racconta il momento più buio: “Provai a rompermi il braccio”

Paola Perego si racconta: “Prendevo dei farmaci per andare in onda”