Valeria Marini e Pierluigi Diaco

Nella puntata di Io e Te andata in onda oggi su Rai 1, Valeria Marini si è raccontata di fronte al conduttore Pier Luigi Diaco.
L’amata showgirl ha parlato del suo debutto in televisione, dell’amicizia con Alberto Sordi di cui ricorrono i 100 anni dalla nascita, e del suo modo di essere nella vita di tutti i giorni.

Valeria Marini e la mancata maternità (per ora)

La clip di presentazione ha mostrato Valeria Marini a tutto tondo.
Partendo dalle piccole curiosità – come il fatto che si sia ciucciata il dito fino a 14 anni – per arrivare alla Valeria Marini che è oggi: showgirl di successo, sembrerebbe aver trovato l’amore con Gianluigi Martino.

La showgirl nonha avuto figli, ma ha confessato di non aver rinunciato alla maternità: “Ho desiderato e desidero ancora un figlio… poi se non succederà, posso anche adottarlo”.
La showgirl ha poi continuato, incalzata da Diaco: “Il tema della maternità c’è sempre stato, per le mie esperienze mi sono sempre trovata troppo giovane di fronte alla maternità. – la Marini prosegue – Ho l’esempio di una grande mamma, di una bellissima famiglia, mia sorella e mio fratello sono i miei punti di riferimento; Ma anche papà, che ora non c’è più“.

Valeria: “Senza la fede non potrei vivere

Valeria Marini ha anche raccontato del suo profondissimo rapporto con la fede.
Alla domanda di Diaco “Qual è il tuo rapporto con la fede? Chiedi o ringrazi?”, la showgirl ha risposto: “Senza la fede non potrei vivere, io ringrazio, ringrazio sempre, fin da bambina. Mi dava un gran senso di serenità pregare, ascoltare la messa.

Quando vado in Chiesa ritrovo il mio equilibrio“.

Il successo e gli errori di Valeria Marini

Passando alla sua vita professionale, la Marini ha ringraziato il suo pubblico, dichiarando che il suo successo deriva da due fattori principali: l’amore della gente e l’amore che lei stessa mette nel suo lavoro, che svolge con grande passione.

Nonostante questa passione, è Valeria stessa ad ammettere di aver commesso molti errori. Quello di cui più si rammarica sono i troppi reality show a cui ha partecipato: “Devi anche costruire, devi dare… il pubblico ha bisogno di emozioni”.

Gli esordi con Pierfrancesco Pingitore

Valeria ha raccontato anche i suoi esordi: ha debuttato sul piccolo schermo grazie a Pierfrancesco Pingitore, collegatosi in diretta.

Pingitore ha raccontato: “Arrivò al bagaglino con una limousine bianca. Chi avrebbe avuto il coraggio di scendere da una limousine bianca se non lei? Lei è una diva, la diva di oggi. È una persona solare, che mette allegria. E poi ha questa dote: se litiga con qualcuno è la prima a voler far pace“.

Incalzato da Diaco, Pingitore ha scherzato: “Il difetto più grande della Marini è la Marini“.

Ha chiosato poi Katia Ricciarelli “Valeria è la leggerezza in persona, può piacere o non piacere ma non si può disconoscere che sia un grande personaggio“.

La sincera amicizia con il grande Alberto Sordi


Il primo incontro tra Valeria Marini e Alberto Sordi si è svolto proprio in televisione, durante un’intervista da Mara Venier a Domenica In.

Valeria ha infatti raccontato: “Mi ha chiamata lui. Paola Comin ci ha messo in contatto. Mi chiamò al telefono dicendomi “Ti voglio vedere perchè sto preparando un film e ho pensato a te come attrice protagonista”. Poi sono partita per Los Angeles per studiare inglese e recitazione, dopo un po’ di tempo, un giorno mi arriva un’altra telefonata da Alberto”.

Un incontro durato per sempre”

Così Valeria Marini anticipò il ritorno in Italia di 10 giorni; si incontrò con Sordi da Rocchetti Parrucche dove il regista e attore stava facendo le prove del look del personaggio di Incontri Proibiti, film in cui la stessa Valeria Marini recitò.

Piena di emozione, Valeria ha raccontato: “Quell’incontro è durato per sempre: eravamo sempre insieme, dovunque andava, mi voleva, come ad esempio quando ritirò il Leone d’oro a Venezia”.

Il nuovo progetto di Valeria: BOOM

Infine Valeria Marini ha presentato il suo ultimo video musicale BOOM, in collaborazione con l’associazione contro la violenza sulle donne.


La showgirl ha spiegato che questo suo progetto, di cui ha mostrato l’anteprima durante il programma, nasce con l’idea di ispirare le donne: “Ogni donna ha dentro di sé un boom e lo deve tirare fuori”.

Approfondisci:

Pierluigi Diaco, lacrime in diretta a Io e Te dopo il filmato
Io e te, la verità su Katia Ricciarelli: perché Diaco ha voluto lei