alex zanardi in auto

Continuano ad essere stabili ma gravi le condizioni di Alex Zanardi dopo l’incidente in handbike avvenuto il 19 giugno. La prossima settimana i medici dell’ospedale di Siena prenderanno in considerazione riduzioni del coma farmacologico, così da valutare i danni neurologici del campione paralimpico.

Il figlio Niccolò questa mattina ha dedicato un post Instagram al padre, manifestando speranza per il percorso di ripresa. Un testimone ha inoltre raccontato le dinamiche dell’incidente in un’intervista a La Repubblica.

Alex Zanardi, il figlio: “Questa mano non la lascio

In un post su Instagram Niccolò Zanardi ha condiviso una foto della sua mano che stringe quella del padre, con il commento: “Io questa mano non la lascio.

Dai papà, anche oggi un piccolo passo avanti“.

Un messaggio per l’ex campione di Formula Uno, arrivato al quinto giorno di Terapia Intensiva. Anche ieri Niccolò Zanardi aveva condiviso una foto di Alex, scrivendo: “Forza papà, ti aspetto, torna presto“. Tanti i messaggi di vicinanza e sostegno sotto i post, con i fan del campione che ricordano la grande forza che contraddistingue Alex Zanardi.

Il post instagram di niccolò zanardi
Il post Instagram di Niccolò Zanardi

Il testimone: “Cedimento dell’handbike”

Marcello Bartolozzi, ciclista di 66 anni, era poco dietro il campione paralimpico nel momento dell’incidente con il camion.

L’uomo è stato ascoltato dalla Procura di Siena, che indaga sulle circostanze del sinistro: “Prima di quella dannata curva a destra, Alex si trovava vicino alla linea di mezzeria della strada. Vedendo il camion arrivare forse si è impaurito“, racconta in un’intervista, “L’ho visto sterzare a destra per cercare di allontanarsi dalla mezzeria e riportarsi al centro della nostra corsia“.

Bartolozzi ipotizza un cedimento strutturale del mezzo di Zanardi: “Era una nuvola di frammenti.

In aria volavano pezzi di non so che cosa, forse era il casco di Alex, forse parti della sua handbike…“, continua. Probabilmente, spiega il testimone, il campione è stato allarmato dall’arrivo del camion e a quel punto avrebbe sterzato a destra: “Se non è stato lo spavento, allora la handbike ha avuto un cedimento strutturale. Non vedo altre cause plausibili“.

Approfondisci:

La moglie di Alex Zanardi in ospedale: “Non lo lascio solo”

Alex Zanardi, la carriera e la vita di un uomo invincibile