Nicola Carraro e Mara Venier

Nicola Carraro, noto ex produttore cinematografico, ex editore e marito di Mara Venier, è stato ospite ad Io e Te.

Durante il Faccia a Faccia con Pierluigi Diaco, Nicola ha raccontato la sua vita costellata di personaggi di fama internazionale, come Claudia Cardinale, Ronn Moss, Sandro Mayer e molti altri. Spesso talenti scoperti dallo stesso Carraro, che ha raccontato e lavorato in un’epoca in cui l’Italia era molto diversa da quella di oggi.

Nicola Carraro ricorda Enzo Biagi

Nicola Carraro, classe 1942, nipote di Angelo Rizzoli, ha iniziato la sua carriera nella casa editrice di famiglia.

Dopo varie vicissitudini Carraro è divenuto assistente di Enzo Biagi, di cui parla ricordandolo con affetto: “Biagi mi dice “Noi dobbiamo fare una cosa, dobbiamo avere un’idea al giorno adesso ti insegno io come si fa ad avere un’idea al giorno“. Io ho lavorato con Enzo in un modo fantastico, era un uomo meraviglioso!

Carraro sullo scandalo della Cardinale

Nicola Carraro ha poi raccontato la storia riguardante l’attrice Claudia Cardinale che all’epoca fu considerata uno scandalo: “Sandro Mayer mi chiama e mi dice: “Ho trovato il certificato di Cristaldi, del figlio che lo spacciano per fratello“.

Così Carraro decise di presentarsi a casa di Cristaldi per parlargli dello scoop di cui era venuto a conoscenza: “Io che conoscevo Cristaldi, perché ero andato ad un paio di feste a casa sua a Roma. Prendo, mi presento da lui e gli dico “Io ho questa roba, domani sono obbligato a pubblicarla, non mi chiedere di non pubblicarla perché siamo amici ma non posso farlo. Però se tu vuoi troviamo un altro modo: mi dai la Cardinale […] la proteggiamo da tutto e facciamo l’esclusiva per tutti i nostri giornali“.

Ronn Moss a Nicola: “Amico mio, ti voglio bene

Ma il suo destino non sembra essere legato al mondo dell’editoria, tanto che nel 1978 inizia la sua carriera nel cinema.

Ad onorare la sua carriera come produttore cinematografico, Diaco ha trasmesso un videomessaggio di Ronn Moss – conosciuto come protagonista storico della soap opera Beautiful – che debuttò come attore proprio con Carraro: “Nicola, mio dolce caro vecchio amico, sono passati 39 anni da quando mi fu chiesto di fare il mio primo film qui in Italia “I Paladini” che tu hai prodotto […] Ci siamo sempre tenuti in contatto […]Sei sempre nei miei pensieri amico mio, ti voglio bene

Nicola ha così commentato l’amicizia che ancora perdura con l’attore americano: “È venuto al matrimonio di mio figlio.

Con gli attori di solito nel cinema – era una delle cose che non mi piaceva – fatto un film non li vedi più“.

Mara Venier: “Ma questo è matto, meglio che fuggo

Successivamente, si è collegata telefonicamente in diretta Mara Venier, moglie di Nicola Carraro.

La Signora della Domenica, come l’ha definita Diaco stesso, ha svelato gli inizi del suo rapporto con Nicola: “Ai Caraibi, il primo nostro viaggio, lo conoscevo da pochissimo.

Io sono arrivata in questo posto e non c’era niente, e ho pensato: “Ma questo è matto, meglio che fuggo subito da questo qui!”. E invece sono 20 anni che stiamo insieme“.

Mara Venier sul marito: “L’unica volta che non l’ho ascoltato

Mara Venier ha poi continuato, raccontando del loro rapporto di fiducia, e di quella unica volta in cui non diede ascolto a Nicola: “Lui è il saggio della famiglia […] da 20 anni mi sta vicino: mi supporta e mi sopporta.

In generale l’ho sempre ascoltato. Lui mi difende a spada tratta anche quando ho torto, ma questo è l’amore e si può perdonare. – prosegue Mara Venier – L’unica volta che non l’ho ascoltato, perché lui non voleva assolutamente che tornassi a Domenica In, è stato l’anno scorso, quando poi ho accettato“.

Carraro si è giustificato “Non volevo per un motivo semplicissimo: per lo stress. Mara vive Domenica In come stesse avendo un figlio […] Allora non era previsto che poi lei spaccasse tutto“.

Donna fantastica che fa una pasta e fagioli pazzesca

Nicola Carraro ha infine ricordato dolcemente la prima volta in cui ha sentito parlare di Mara Venier: “Un giorno stavo discutendo con Jerry Calà di un film che dovevamo fare e lui mi dice “Ieri sera ho incontrato una donna fantastica che fa una pasta e fagioli pazzesca“.

Siccome mi interessava questa cosa, mi aveva incuriosito l’abbinata, gli chiesi “Come si chiama?” e lui mi rispose: Mara Venier

Approfondisci

Mara Venier, la convalescenza al fianco di Nicola Carraro
Pierluigi Diaco, Io e Te cancellato dal palinsesto? L’indiscrezione
Mara Venier e Nicola Carraro, distanziamento sociale anche a letto