Stefano De Martino in primo piano

Dai nuovi palinsesti Rai, presentati ufficialmente negli scorsi giorni, spicca un’assenza che fa davvero rumore. Stefano De Martino non rientra nei piani dell’azienda, nonostante il recente successo dell’ultima edizione di Made in Sud che ha fatto registrare notevoli ascolti. Dietro la scelta si nascondono differenti motivazioni.

Stefano De Martino fuori dai piani della Rai

È tutto pronto, o quasi, per la programmazione della nuova stagione televisiva della Rai. Negli scorsi giorni sono stati presentati i palinsesti ufficiali, che hanno così sancito quali trasmissioni accompagneranno il pubblico nel corso della prossima stagione.

Fra i tanti nomi e programmi presenti nell’elenco spicca però un’assenza che fa davvero rumore: Stefano De Martino. Il suo nome non compare nei palinsesti, segno che la Rai ha deciso di non puntare più su di lui. Eppure c’è da dire che, proprio con Stefano De Martino, Rai2 è completamente rinata. Il secondo canale della Tv pubblica ha infatti registrato picchi di ascolti con i programmi condotti dall’ex ballerino di Amici, da Stasera tutto è possibile a Made in Sud. Proprio quest’ultimo è andato in onda nel corso delle ultime settimane per fare compagnia agli italiani ed è stato uno dei pochi contenitori Rai a tornare in tv dopo la fase di lock-down.

Ultimo impegno, il Festival di Castrocaro

La prossima stagione, a quanto pare, non vedrà Stefano De Martino fra i conduttori di punta della seconda rete della Rai. Secondo quanto riporta il sito Fanpage.it, l’ipotesi di andare in onda con alcune puntate speciali di Made in Sud a settembre non ha trovato terreno fertile. Nessuna conferma anche per Stasera tutto è possibile che, complice l’assenza in studio del pubblico e le difficili possibilità di mantenere il distanziamento sociale secondo le regole anti-Covid, non andrà in onda.

Stefano De Martino resta dunque a mani vuote: l’ultimo appuntamento che gli rimane è fissato per il prossimo 27 agosto, sempre su Rai2, al timone del Festival di Castrocaro. Che, tra l’altro, condurrà da solo dopo l’addio a Belén Rodriguez: anch’essa era nei programmi della Rai alla conduzione dello storico programma al fianco del ballerino.

Stefano De Martino si aggiunge così alla numerosa lista di conduttori e personaggi della televisione che la Rai ha deciso di non riconfermare.

A cominciare da Pierluigi Diaco, attualmente in onda su Rai1 con Io e te, ma anche Salvo Sottile, profondamente deluso dalla decisione.