viviana parisi joele mondello

Ci vorrà ancora tempo per avere i risultati definitivi dell’autopsia del corpo di Viviana Parisi, ma comincia a circoscriversi il campo delle ipotesi sulla sua morte.

Che fine ha fatto Gioele?

A dare gli ultimi aggiornamenti è il legale della famiglia Parisi, che sta lavorando a stretto contatto con le autorità per avere il prima possibile un quadro, e poter rispondere anche alla seconda delle domande che attanagliano autorità e familiari in questo momento: che fine ha fatto il piccolo Gioele?

I primi esami autoptici portano a credere che, delle ipotesi sul decesso della donna, una delle più probabili sia quella del suicidio.

 

Le parole del legale della famiglia Parisi

L’avvocato Pietro Venuti ha comunicato le sue prime impressioni, sulla base di risultati autoptici parziali: “Secondo quanto è emerso ieri dopo l’autopsia e visto che le ricerche proseguono a Caronia e Sant’Agata di Militello negli stessi punti degli altri giorni riteniamo che l’ipotesi che si sta perseguendo sia quella del suicidio di Viviana”. 

Fratture agli arti e al bacino

Viviana presentava diverse fratture agli arti ed al bacino ed il suo corpo è stato rinvenuto vicino ad un traliccio.

L’ipotesi di Venuti è che la donna possa essersi gettata e che quelle fratture siano dunque il risultato della caduta.

Nulla è comunque certo, ovviamente: “Si tratta soltanto di mie ipotesi, saranno ovviamente gli inquirenti a fare chiarezza nei prossimi giorni”. Le fratture e l’ipotesi suicida non danno però indizi sulla questione più complessa, al momento, ovvero: dove si trova Gioele?

L’appello: “Chiunque abbia visto qualcosa si faccia vivo”

Dopo l’appello di ieri del procuratore, che ha chiesto a chiunque sia stato testimone di eventi fondamentali legati al caso di parlare con le autorità, ora è il legale della famiglia Parisi a fare un nuovo appello: “Faccio anche io un appello da parte della famiglia, come ieri ha fatto il procuratore, chiedendo a chiunque abbia visto qualcosa subito dopo l’incidente o nei momenti precedenti, affinché si faccia vivo con gli inquirenti e dica cosa ha visto”.

Approfondisci

Messina: identificato il corpo ritrovato, è Viviana Parisi

Messina, madre e figlio scomparsi. La sorella: “Viviana e il marito non avevano problemi”

Viviana scomparsa con il figlio, le frasi su facebook: “Rinchiusa in una bara di cristallo”