Daniele e Gioele Mondello e Viviana_Parisi

Al caso di Viviana Parisi e del piccolo Gioele manca ancora la ricostruzione definitiva. Cosa è successo alla madre e al piccolo di 4 anni dopo l’incidente in autostrada? L’ipotesi più accreditata sembra essere quella dell’omicidio del piccolo Gioele, prima che Viviana si suicidasse poi buttandosi da un traliccio, nel bosco di Caronia.

Nuovo sopralluogo nei boschi

Oggi un nuovo sopralluogo nei boschi di Caronia, proprio nelle zone in cui sono stati ritrovati i due cadaveri. Prima, l’8 agosto, quello di Viviana, e molti giorni dopo, il 19 agosto, quello di Gioele.

I due corpi erano a circa 300 metri di distanza in linea d’aria e i ritardi nel ritrovare i due corpi hanno già alzato un polverone di polemiche. Al termine del nuovo sopralluogo, al Policlinico di Messina avverrà l’esame autoptico sul corpicino di Gioele. In attesa di poter ricostruire cosa è veramente accaduto quel giorno. La Procura sottolinea che “gli accertamenti investigativi si presentano, dunque, tuttora molto articolati e proseguono in ogni direzione, senza tralasciare, come già detto, alcuna ipotesi“.

Le polemiche

Di ieri è la notizia dellesposto presentato dall’avvocato di Daniele Mondello, il padre del piccolo Gioele e marito di Viviana, in cui si presentano accuse di omissioni e ritardi nei soccorsi e nelle ricerche.

Oggi il Procuratore è tornato sull’argomento senza entrare troppo nel merito delle accuse e chiarisce che il suo ufficio “sin dal primo momento, è impegnato, senza risparmio di tempo, risorse ed energie, nell’acquisizione di tutti gli elementi possibili, non tralasciando alcun dato che possa contribuire a chiarire i tragici eventi accaduti“.

Intanto in queste ore il magistrato nominerà il professor Massimo Picozzi, docente di psichiatria presso le Università di Parma e Bocconi di Milano, con l’obiettivo di “acquisire informazioni precise sullo stato di salute mentale e psicologico della Signora Parisi, alla luce della documentazione medica acquisita e di ogni altro elemento di eventuale interesse“.