silvio berlusconi in primo piano

Ci sono aggiornamenti sulle condizioni di salute dell’ex Premier Silvio Berlusconi, ricoverato presso l’ospedale San Raffaele di Milano per una polmonite bilaterale, dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Un ricovero che ha scatenato diverse polemiche caratterizzati da quelli che la famiglia ha definito veri e propri attacchi ingiustificati, come dichiarato da Marina e Barbara Berlusconi.

Non solo, nelle ultime ore al centro del tornado mediatico si è inserito un durissimo scontro contro Carlo De Benedetti.

Silvio Berlusconi: gli ultimi aggiornamenti

A parlare delle condizioni del leader di Forza Italia è stato il professor Alberto Zangrillo. Il primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale e Cardio-Toraco-Vascolare si è confrontato con i cronisti: “Il decorso è regolare con paziente tranquillo” ha detto, aggiungendo: “La fase è delicata, merita una terapia adeguata e ha i suoi tempi”.

Zangrillo ha però ribadito il suo “cauto ottimismo” anche se, il fatto che Berlusconi stia reagendo alle cure “Non vuol dire cantare vittoria dato che appartiene alla categoria definita più fragile”.

Carlo De Benedetti nella bufera

L’imprenditore Carlo De Benedetti si trova da diverse ore al centro della polemica per diverse frasi pronunciate in apertura del suo intervento al Festival di Dogliani, proprio con protagonista l’ex Premier.

Faccio i miei auguro a Berlusconi, ma il mio giudizio su di lui rimane critico: ha abbassato il livello di civismo e moralità del Paese” per poi aggiungere “È stato un grande imbroglione (…) L’Alberto Sordi della politica italiana”.

L’attacco non si è fermato qui, nelle parole pronunciate da De Benedetti è finita anche Marina Berlusconi, sulla quale ha detto: “Per quel che riguarda Marina non val la pena di commentarla, poverina.

Per gli altri sono stupito dal loro stupore”. Durissimo dunque e senza pentirsene perché, tornato sulla questione, De Benedetti ha detto: “Io ho sempre pensato che Berlusconi sia stato un elemento negativo. Faccio una domanda semplice: cosa ha lasciato al Paese? É stato determinante per la politica italiana per 20 anni e mi interesserebbe sapere quali valori, quali azioni, avendo avuto il dominio della politica, abbia lascato al Paese”.

Per De Benedetti, la malattia di Silvio Berlusconi non cambia l’idea che ha di lui: “Se uno è malato le mie opinioni nn cambiano.

Prima del mio intervento ha parlato Cairo, suo amico, che stranamente non ha pensato di fargli gli auguri mentre io ho cominciato il mio intervento facendogli gli auguri e chiedendo alla piazza un grande applauso”. E sulla questione dell’averlo definito imbroglione conclude: “Certo che lo è”.

Il commento di Sabrina Ferilli

Le parole dell’imprenditore hanno creato scalpore e scaturito reazioni da tutto il mondo della politica e non solo. In difesa dell’ex Premier è scesa in campo anche Sabrina Ferilli che, ospite dell’evento del Fatto Quotidiano: “Carlo De Benedetti ha fatto una battuta orrenda, schifosa nei confronti di Berlusconi.

Quando si va troppo avanti con gli anni si rischia di fare figure meschine. A parte che se la mettiamo sulle indagini e sugli impicci, non so chi è meglio dell’altro, ma il punto è che in un momento come questo invece di stare dalla parte di chi fa gli auguri e sta vicino al Cavaliere, non abbia invece perso occasione per dire quello che ha detto, rende questo personaggio molto piccolo”.

Approfondisci:

TUTTO SU SILVIO BERLUSCONI

Berlusconi e il coronavirus, l’ex moglie Veronica è “Preoccupata e addolorata”

Berlusconi, positiva al Covid anche la compagna Marta Fascina

Berlusconi positivo al Covid: le parole di Emilio Fede