Infermiera prova la febbre ad un anziano per il Coronavirus

Non accenna a diminuire la pressione e la preoccupazione per la situazione del Coronavirus in Italia. L’apertura delle scuole è imminente, ma molte Regioni hanno già annunciato uno slittamento: in parte è dovuto alla necessità di attrezzarsi, in altri casi per i numeri in crescita e i focolai sparsi per il paese. Anche nel bollettino di oggi 10 settembre, i numeri sono in crescita.

Covid-19, crescono ancora nuovi casi e ricoveri

L’ottimismo di fine luglio continua a lasciare il posto al timore: allora i nuovi casi erano vicini a scendere sotto quota 100, poi la brutale risalita.

Nel giro di poco più di un mese, sono tornati ad aumentare tutti i dati, anche per via dello stabile aumento dei tamponi giornalieri. Rispetto alla giornata di ieri, oggi 10 settembre 2020 si sono registrati 1.597 casi: sono +163 rispetto a ieri e il totale degli attualmente positivi sale così a 35.708.

La Regione più colpita è ancora la Lombardia, con 245 casi nelle ultime 24h. Seguono Campania con 180 e Lazio con 163. L’unica Regione a far registrare 0 contagi, è la Valle d’Aosta, a riprova che l’aumento dei contagi sta riguardando tutta Italia.

Il bollettino di oggi: 10 morti e 613 guariti

Guardando agli altri dati forniti dal Ministero della Salute sul Coronavirus in Italia, viene riferito che nelle ultime 24h sono morte 10 persone. Le vittime dall’inizio dell’epidemia sono 35.587: dal 21 febbraio non è stata ancora raggiunta la quota 0.

Non accennano a diminuire neppure i nuovi ricoveri in terapia intensiva, saliti oggi di 14 unità per un totale di 164 persone; 58 invece i ricoveri ordinari: in totale ci sono 1.836 in ospedale con sintomi.

Inoltre, sono 613 i guariti dal Covid-19 nelle ultime ore: entrano così a far parte del totale di chi ha superato l’incontro col virus, ora salito a 211.885.

Il bollettino sul Coronavirus in Italia del 10 settembre 2020
Il bollettino sul Coronavirus in Italia del 10 settembre 2020

Positivi Silvio Berlusconi e Aurelio De Laurentis

Sul fronte della politica e dello spettacolo, sta tenendo banco la notizia della positività al Coronavirus di Silvio Berlusconi, il nome più importante dopo Nicola Zingaretti ad aver contratto la malattia. L’ultimo bollettino sulle sue condizioni è di oggi e riferisce di una “risposta ottimale alle terapie in atto“.

Le sue condizioni restano comunque sotto osservazione, in quanto nei giorni scorsi era stato considerando un paziente a rischio.

Di giornata, invece, la notizia che anche Aurelio De Laurentis è positivo al Covid-19. Il produttore cinematografico e patron del Napoli, solo ieri aveva presenziato all’assemblea della Lega di Serie A, in partenza il prossimo 19 settembre. Anche in questo caso, situazione sotto stretto controllo: i rischi di ritardi, come per l’inizio dell’anno scolastico, sono dietro l’angolo.

Approfondisci

TUTTO sull’emergenza Coronavirus

TUTTE le notizie su Silvio Berlusconi

Coronavirus, Conte firma un nuovo Dpcm: prorogate le misure di sicurezza