domenica in mara venier

Un ritorno burrascoso per la Domenica In di Mara Venier, che ha inaugurato l’inizio del programma con dei super ospiti. Per la puntata di domenica era prevista una presenza davvero di primo piano, sarebbe infatti dovuto intervenire con un videomessaggio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. L’ospite della conduttrice ha però sollevato alcune polemiche e pare che il suo intervento sia stato addirittura cancellato.

Mara Venier: duro attacco da Salvini e Meloni

Bufera per la conduttrice Rai, regina delle domeniche pomeriggio con il suo Domenica In. Parte delle forze politiche si è infatti schierata duramente contro la rete pubblica, dopo l’annuncio che sarebbe stato trasmesso un videomessaggio di Conte.

Il premier avrebbe voluto dare un “in bocca al lupo” per il rientro a scuola a tutti gli studenti, dopo la crisi dell’emergenza coronavirus.

In periodo elettorale, però, con le regionali alle porte, i leader dell’opposizione si sono scagliati duramente contro questa presenza nella trasmissione. Durissimo Matteo Salvini, che ha minacciato denunce: “Domenica la tivù pubblica concede i suoi microfoni al capo del governo? Bene, sono sicuro che darà lo stesso spazio, lo stesso giorno e sulla stessa rete, al capo dell’opposizione.

In caso contrario, abbiamo pronte le denunce in tutte le sedi opportune“.

Il tweet di Matteo Salvini
Il tweet di Matteo Salvini

Giorgia Meloni ha rilanciato facendo sapere che avrebbe portato la cosa in Parlamento. “Oggi Rai Uno ci fa sapere che, domenica 13 settembre (in uno degli orari con più audience), a una settimana dal voto, il presidente del Consiglio Conte rivolgerà un messaggio alla Nazione durante Domenica In“, ha scritto su Twitter, “Benvenuti in Corea del Nord. P.S. Fratelli d’Italia, invece, fa sapere che presenterà immediatamente una interrogazione parlamentare in commissione vigilanza Rai e un esposto all’Agcom per denunciare questo utilizzo scandaloso del servizio pubblico“.

Il tweet di Giorgia Meloni
Il tweet di Giorgia Meloni

Domenica In fa marcia indietro

Il clima di tensione si è fatto sentire, e l’intervento di Conte è stato cancellato dopo l’annuncio che aveva dato la stessa Mara Venier durante la scorsa puntata.

Mi sarebbe piaciuto che il presidente del Consiglio mandasse un augurio agli studenti e agli insegnanti per la ripresa di lunedì del nuovo anno scolastico. Era un’idea in corso ma il presidente Conte ha preferito declinare la registrazione del videomessaggio per evitare che la scuola diventi occasione di polemiche… E allora il buon rientro a scuola lo farà la zia Mara“, ha commentato la conduttrice.

Approfondisci:

Matteo Salvini aggredito in strada: il video

Mara Venier racconta il momento difficile in Rai: “Mi sono sentita umiliata”