samuel peron ballando con le stelle

Samuel Peron non è più positivo al Coronavirus: a dare la felice notizia è proprio il ballerino, che ha concluso un periodo di quarantena di 6 settimane: a quanto pare Peron era un caso asintomatico, ma il Covid-19 gli ha comunque impedito di partecipare a Ballando con Le Stelle, programma in cui partecipa come ballerino dal 2005.

La notizia del contagio di Samuel Peron

Lo scorso 23 settembre Samuel Peron aveva dato notizie sconfortati ai suoi fan, sui social: Sembrava tutto stesse per finire ed invece il responso dell’ultimo tampone mi ha riportato alla dura verità di questa maledetta forma virale.

Sono ancora positivo al Covid, quindi per chi volesse sapere del mio rientro a Ballando con le stelle ad oggi non vi so rispondere. Attendo giorni negativi per renderli emotivamente positivi”.

A quanto pare Samuel Peron è stato contagiato in Sardegna, dove si trovava per motivi di lavoro.

L’annuncio del tampone negativo

Due giorni fa, sui social, è invece arrivata la lieta notizia: l’ultimo tampone era negativo e dunque Samuel Peron poteva concludere la sua quarantena. Con una foto che lo mostra sorridente, Samuel Peron ha raccontato la sua gioia: “Sono finalmente libero di tornare alla mia vita di sempre, correre, ballare, condividere il mio tempo con altre persone”.

Peron ha vissuto l’esperienza della quarantena ma è stato asintomatico. Ciò lo ha portato ad una riflessione nei confronti di coloro che hanno vissuto l’aspetto peggiore della malattia, dovendo subire ricoveri ospedalieri : “Il mio pensiero va a tutte quelle persone che la quarantena e l’isolamento lo hanno passato in terapia intensiva, e mi rendo conto che le mie difficoltà altro non sono state che una pagliuzza nell’occhio! Da uno scetticismo ad una vera e cruda realtà!

State attenti!!!”.

Approfondisci:

Ballando con le stelle: le condizioni di salute di Samuel Peron e Raimondo Todaro

Samuel Peron positivo al Covid si difende: “Non ero in vacanza, ma a lavorare”