camionetta dei vigili del fuoco di notte

Dramma nel salernitano, una giovane di 26 anni è morta travolta dalla furia dell’acqua. Una nuova tragedia dettata dal maltempo che solo pochi giorni prima ha messo in ginocchio il Nord-Ovest, colpendo principalmente il Piemonte, la Valle d’Aosta e la Liguria.

travolta da un torrente: muore 26enne

Teatro del dramma la zona di Albanella, provincia di Salerno, dove, a causa delle violenti piogge, il torrente Malnome è esondato. Una giovane donna di 26 anni, che in quel momento si trovava a bordo della sua auto, insieme ad un amico, nei pressi, è stata travolta in piena dalle acque.

Della giovane si sono perse le tracce mentre il ragazzo che si trovava in auto con lei è riuscito a salvarsi lanciandosi fuori dall’auto.

I due si trovavano sopra il ponte sito in località Bosco di Albanella quando il torrente ha superato il livello di guardia.

Il racconto dei testimoni

A dare l’allarme sono state due persone che si trovavano lì vicino e hanno assistito impotenti alla scena. Come si legge su La Repubblica, l’esperienza del giovane è stata terribile: “Ho visto il ragazzo gettarsi dall’auto, è vivo per miracolo.

È riuscito a resistere alla furia dell’acqua aggrappandosi ad un ramo di un albero” ha raccontato uno dei due.

Subito dopo l’allerta ai soccorsi, sono iniziate le ricerche per la giovane, ritrovata poco dopo priva di vita. Si chiamava Desireè, aveva 26 anni ed era originaria di Stio Cilento. La sua auto è stata ritrovata un 1km e mezzo più avanti, zona frazione Piano del Carpine, sommersa dall’acqua.

L’ondata di maltempo si è sposata

La terribile ondata di maltempo che ha causato gravi danni al nord, compresa la totale distruzione di un cimitero, si è spostata al sud, la Campania è in testa alle regioni a rischio e la Protezione Civile ha diramato una prima allerta meteo, gialla.

Anche qui la situazione pare essere la stessa, forti piogge e venti, innalzamento dei livelli idrometrici e possibili cedimenti morfologici, come frane e caduta massi.

Approfondisci:

Il Nord-Ovest piegato dal maltempo: il Piemonte chiede lo stato d’emergenza