Stefano D’Orazio, il ricordo di Emanuela Folliero per il batterista dei Pooh

Come faremo adesso?” si chiede Emanuela Folliero. La conduttrice televisiva esprime sui social tutto il suo dolore per la scomparsa di Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh e suo ex grande amore. Nonostante la fine della loro relazione sentimentale, i due erano rimasti grandi amici. Il musicista però è stato vinto dal coronavirus e ieri si è spento all’età di 72 anni. Il Covid-19 continua a mietere vittime. In Italia, abbiamo ormai superato la soglia dei 40mila morti. E ieri, fra loro, si è aggiunto anche il grande musicista.

Stefano D’Orazio ed Emanuela Folliero

Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh, è morto al Policlinico Gemelli di Roma.

Aveva 72 anni e da circa uno combatteva con una malattia. Il virus è stato il colpo di grazia per D’Orazio, perché ha peggiorato gravemente la sua salute. A dare la notizia è stato uno dei suoi amici, Bobo Craxi, su Twitter. “Stefano ci ha lasciato due ore fa. Era ricoverato da una settimana”, ha confermato poi Roby Facchinetti. Subito sul web hanno cominciato a moltiplicarsi i messaggi d’affetto e di cordoglio per la sua scomparsa.

Fra questi, spicca quello della ex compagna, e grande amica, Emanuela Folliero. “Ciao Stefano caro e prezioso amico mio. La tua allegria, la tua ironia, la tua profonda sensibilità, la tua Titti, la tua Paola! E adesso come faremo? Amici per sempre! È una promessa! Ma ci mancherai tantissimo”, ha scritto la conduttrice storica di Rete4 su Instagram.

Emanuela Folliero ricorda il batterista dei Pooh e suo ex Stefano D'Orazio con un post su Instagram
Emanuela Folliero ricorda il batterista dei Pooh e suo ex Stefano D’Orazio con un post su Instagram

La moglie e i Pooh piangono il loro compagno

Ma il grande amore del batterista era sua moglie, Tiziana Giardoni, con la quale era convolato a nozze nel 2017 dopo oltre 10 anni di relazione.

Ho perso una parte di me stessa, Stefano era la mia forza, il mio sorriso, mi mancherà tutto di lui, ha dichiarato all’Ansa. Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli, i suoi compagni nell’avventura chiamata Pooh, hanno infine dichiarato sui social: “Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa.

Ciao Stefano, nostro amico per sempre”. Pochi giorni dopo Gigi Proietti, la cultura italiana ha perso un altro figlio.