daniele scardina

È una notizia, quella della morte di Diego Armando Maradona, che ha stravolto e scosso il mondo intero e non solo quello del calcio. Una perdita fatale, un protagonista della storia che se ne va lasciando un vuoto impossibile da colmare. Chiunque l’abbia conosciuto, chiunque l’abbia visto correre sul campo non può che ricordarlo con la consapevolezza di chi, osservandolo, parlandoci, ha potuto toccare con mano un uomo immortale.

Tra le tante personalità, impossibile da citare tutte, che hanno voluto ricordare e condividere un omaggio al grande campione, el pibe de oro.

Oltre a Luciano Moggi, che ha speso per l’amico parole amorevoli, e a Guillermo Mariotto che ha ricordato il fuoriclasse ai tempi della sua partecipazione a Ballando con le Stelle. Raggiunto al telefono, anche Daniele Scardina ricorda la stella del calcio.

Morte Maradona, Scardina lo ricorda: “Era una leggenda

Era una leggenda“, così ci dice al telefono Daniele Scardina, ancora fresco di una grandissima edizione a Ballando con le Stelle, una sfida che seppur non gli abbia conferito la vittoria finale gli ha permesso di trasformarsi e portare sulla pista da ballo la sua personalità.

Un’ottima annata per “King Toretto” che si è così fatto conoscere per la persona che è, estremamente combattivo e coraggioso, pronto a lanciarsi in ogni sfida.

Vivrà per sempre nei nostri ricordi”

Ritornando però alla scomparsa del campione del calcio, così continua Scardina a The Social Post: “Spiace a tutti per la sua scomparsa. Vivrà per sempre nei nostri ricordi“, parole in cui si può rintracciare il sentimento comune, condiviso dal mondo intero innanzi alla perdita della “mano di Dio”.

E proprio rimanendo nell’entourage di Ballando con le Stelle, così Guillermo Mariotto ricordando il campione in veste di ballerino: “Siamo dello stesso continente quindi parlavamo spagnolo tutti e due, c’era come dire, una parentesi quando ci dicevamo le cose in spagnolo e ci ammazzavamo dalle risate“.

Approfondisci

Maradona: Barbara d’Urso commossa fa una rivelazione sul figlio Diego Armando Jr

Diego Armando Maradona, il ricordo di Enzo Coccia: “Napoli piange un figlio”