bolzano peter neumair laura perselli benno neumair

Benno Neumair il figlio della coppia scomparsa a Bolzano lo scorso 4 gennaio, è stato arrestato per il presunto omicidio, e ascoltato oggi dal giudice. Il 30enne non ha voluto rilasciare dichiarazioni durante l’interrogatorio davanti ai magistrati della Procura di Bolzano e secondo l’avvocato sarebbe “molto provato” dalla vicenda. Per Neumair è stata confermata la convalida del fermo dal magistrato incaricato delle indagini, Carla Scheidle.

Benno Neumair resta in carcere

Benno Neumair, indagato dal 18 gennaio per il presunto omicidio dei genitori, Peter Neumair e Laura Perselli, rimarrà in carcere.

Secondo la Procura di Bolzano esiste il pericolo di reiterazione del reato, il pericolo di fuga e di inquinamento delle prove, tesi accolta dal giudice per le indagini preliminari.

Durante l’interrogatorio per la convalida del fermo, il 30enne non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Al momento “è molto provato, è rinchiuso in una cella del carcere di via Dante per il momento in solitudine ma sta affrontando questa esperienza con angoscia“, ha dichiarato il suo avvocato, Flavio Moccia, come riporta L’Adige. “Non è facile quello che questo ragazzo sta passando. Sono convinto che riusciremo a dimostrare la sua estraneità terribili fatti di cui è sospettato“, ha concluso il legale.

Coppia scomparsa a Bolzano: dalla sparizione all’arresto del figlio Benno

La scomparsa della coppia di Bolzano

Le prove che dietro la scomparsa di Peter Neumair e Laura Perselli ci sia il figlio sembrano convincere sempre di più gli investigatori. La Procura bolzanina ha disposto il vaglio dei dispositivi elettronici di Benno Neumair, considerato l’artefice dell’omicidio, ipotesi rigettata dalla difesa.

Il figlio della coppia si è costituito spontaneamente, ma si dichiara innocente. Intanto non sono ancora stati trovati i corpi, secondo la Procura gettati nell’Adige.

Parte centrale nel chiarire la vicenda l’avrà il Ris, che ha rinvenuto tracce di sangue di Peter Neumair nella Volvo del figlio e nelle vicinanze di un ponte sul fiume.

Approfondisci:

Coppia scomparsa a Bolzano: morta la madre di Laura Perselli

Bolzano, coppia scomparsa: sangue nella macchina del figlio, litigavano spesso