Caterina Balivo a Domenica In

È una dei volti nuovi dell’edizione de Il Cantante Mascherato, che ha preso il via venerdì. Caterina Balivo, giudice dello show condotto da Milly Carlucci, è oggi ospite di Mara Venier nello studio di Domenica In. La conduttrice, nel corso della chiacchierata, svela la reale motivazione che l’ha spinta a lasciare Vieni da me, dopo lunghi anni di conduzione.

Caterina Balivo a Domenica In

La carriera televisiva di Caterina Balivo ha preso una piega diversa e sta facendo tappa in uno show di notevole successo. La conduttrice è attualmente giudice della nuova edizione de Il Cantante Mascherato ed è stata fortemente voluta da Milly Carlucci per ricoprire tale ruolo.

L’allontanamento della Balivo dalla scena televisiva ha dunque avuto breve durata. Dopo l’addio a Vieni da me, sul quale è recentemente esplosa una polemica con un utente di Twitter, la conduttrice si è lanciata in questa nuova avventura. Oggi, ospite di Mara Venier nel nuovo appuntamento con Domenica In.

Il ritiro da Vieni da me

In una chiacchierata a tu per tu con Mara Venier, Caterina Balivo fa chiarezza e spiega una volta per tutte quale motivazione l’abbia spinta a lasciare Vieni da me. Una decisione che ha decisamente spiazzato il pubblico e non solo, considerando il grande successo della trasmissione.

Una clip proposta dalla regia mostra l’ultima puntata del programma dove, ai saluti finali, la conduttrice si è lasciata andare alle lacrime. Mara Venier, con profonda compartecipazione, le rivela: “Ti ho capita benissimo, perché abbiamo passato insieme quel brutto periodo. Le paure erano tante, situazioni familiari più o meno simili“.

La Balivo spiega quanto l’emergenza sanitaria abbia influito nella sua scelta: “Succede che a un certo punto la vita ti ferma e arriva questa pandemia. Arriva una pandemia e a casa hai una persona sensibile ed è la persona con cui hai deciso di condividere un percorso.

A quel punto dici: ‘È dal 2003 che lavoro tutti i giorni in televisione’. Dal 2003 ad oggi mi sono sempre impegnata tantissimo e il mio marito era sempre accanto a me, e anche lui ha fatto dei passi indietro per permettermi di lavorare”.

“È stata una scelta d’amore”

Tuttavia, dietro la scelta di abbandonare il programma Rai, si cela anche il desiderio di non mettere a rischio la salute della famiglia. A cominciare da quella del marito, il dirigente d’azienda Guido Maria Brera: “Il Coronavirus però avrebbe potuto danneggiare la persona che mi era accanto, e pensare di fare un anno senza di lui a casa… non ce l’ho fatta.

Lui non voleva che io lasciassi, mi disse: ‘Stai scherzando?’. Io però ho detto: ‘Come si fa a lavorare 10 mesi in queste condizioni?'”.

Mara Venier, a questo punto, le chiede se alla base del suo allontanamento dalla televisione ci sia stata una scelta d’amore. E la Balivo conferma le parole della ‘zia d’Italia’: “Sì, è stata una scelta d’amore“.

Il commosso ricordo di Fabrizio Frizzi

Successivamente le due conduttrici Rai ricordano con grande affetto l’indimenticabile Fabrizio Frizzi, con il quale hanno avuto la fortuna di collaborare.

Ci manca da morire Caterina, manca a tutti noi e alle persone che erano più vicine a lui“, le parole commosse di Mara Venier.

Anche la Balivo ha un ricordo davvero speciale del compianto conduttore, del quale spiega: “Si è detto tutto di lui, però essere generosi, ironici e talentuosi è difficile. Lui le aveva tutte. Lui secondo me, con i suoi programmi e la sua allegria, è sempre con noi. Io amo pensare che siamo di passaggio, e se siamo di passaggio c’è un’altra vita. Amo credere così, perché se pensi che non c’è nulla dopo, è dura andare avanti“.

La ‘zia Mara’ approva la profondità di queste affermazioni ed entrambe si lasciano andare alla commozione.

Approfondisci

TUTTO SU DOMENICA IN 

Caterina Balivo nella bufera: Twitter in rivolta dopo il suo battibecco

Il cantante mascherato di Milly Carlucci entra in scena: chi c’è dietro le maschere