conte-campanella

Cala ufficialmente il sipario sul Conte-bis, dopo il giuramento del nuovo Presidente del Consiglio, Mario Draghi, nella loggia d’Onore del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è passati a Palazzo Chigi.

Lì, la seconda cerimonia quella detta della Campanella, dove il Presidente del Consiglio uscente Giuseppe Conte, ha lasciato il posto al suo successore Mario Draghi.

Il governo Draghi è il terzo governo della 18esima legislatura inaugurata con le elezioni politiche del 2018.

Leggi anche: Draghi’s List: cosa c’è dietro la scelta dei ministri di Mario Draghi.

Un AccontentaTutti o strategia?

Governo Draghi: l’arrivo a Palazzo Chigi

Mario Draghi è arrivato a Palazzo Chigi dove, per prima cosa, è stato accolto dal picchetto d’onore delle forze armate. Dopodiché è stato accolto da un raggiante Presidente del Consgilio Conte che lo ha accompagnato all’interno.

I due hanno sorriso e scherzato con i fotografi presenti presenti per le foto di rito prima della cerimonia, per poi allontanarsi per un colloquio privato prima della cerimonia del passaggio di consegne.

Governo Draghi: la cerimonia della Campanella

Dopo un colloquio durato diversi minuti, Mario Draghi e Giuseppe Conte sono rientrati per la cerimonia, dopo essersi igienizzati le mani si sono passati la campanella, poi suonata dal nuovo Presidente del Consiglio.

La cerimonia della campanella
Il passaggio di consegne

Cala il sipario su Giuseppe Conte

Infine, l’ultimo atto di Conte, uscito nel cortile di Palazzo Chigi dove è stato salutato dalle forze armate, con il picchetto d’onore. Commosso, il Presidente del Consiglio uscente è stato accolto da uno scroscio di applausi, accanto a lui, mano nella mano, c’era la compagna Olivia Paladino.

Leggi anche: Il governo Draghi dimostra ancora una volta che la politica italiana ha un problema con le donne

Governo Draghi: l’agenda

Al termine delle cerimonie di rito, l’agenda del nuovo Presidente del Consiglio Mario Draghi entra nel vivo.

Subito un Consiglio dei Ministri per stabilire il piano d’azione.

Martedì si apre il dialogo con il Parlamento, si inizia con il primo discorso al Senato e giovedì alla Camera. Il 25 febbraio primo appuntamento ufficiale, il debutto di Mario Draghi come Presidente del Consiglio all’estero, durante il Consiglio Europeo.

L’ingresso di Mario Draghi a Palazzo Chigi

Guarda il video:

 

Approfondisci:

TUTTO SUL GOVERNO DRAGHI

Mario Draghi accetta di formare il nuovo Governo: ufficiale la lista dei nuovi Ministri

Governo Draghi, le reazioni alla lista dei ministri: congratulazioni e critiche al nuovo esecutivo