Conte- palazzo Chigi

Il governo Draghi è stato ufficialmente inaugurato, prima con il giuramento prestato davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per neo-presidente e per i nuovi ministri, poi a Palazzo Chigi, per la cerimonia del passaggio di consegne.

Ad attendere Mario Draghi c’era il Presidente uscente Giuseppe Conte che, una volta uscito per il saluto finale, è stato accolto da uno scroscio di applausi.

Giuseppe Conte si commuove

L’ormai ex Presidente del Consiglio Conte è uscito nel cortile di Palazzo Chigi, ad attenderlo il picchetto d’onore e la compagna, Olivia Paladino. Conte ha fatto il giro del cortile per poi raggiungerla verso l’uscita dove, mano nella mano, se ne sono andati da Palazzo Chigi.

Questa è stata la prima occasione in cui il Premier uscente si è mostrato in pubblico con Olivia Paladino durante un’occasione ufficiale. Prima di andarsene, Conte è stato salutato da uno scroscio di calorosi applausi da parte di tutto lo staff di Palazzo Chigi che lui, colto da un momento di profonda commozione, ha ricambiato.

 Leggi anche: Draghi’s List: cosa c’è dietro la scelta dei ministri di Mario Draghi. Un AccontentaTutti o strategia?

Mai rammarichi“, questo il commento a caldo di Giuseppe Conte, raggiunto dai cronisti di Fanpage.

Conte lascia Palazzo Chigi

Guarda il video:

Governo Draghi al lavoro

Il governo Draghi è ufficialmente al lavoro, il Consiglio dei Ministri è iniziato subito dopo la cerimonia. La parola chiave è ripartenza al più presto; primo evento ufficiale: i discorsi alle Camere e poi il debutto in Europa il 25 febbraio.

Si chiude così l’era di Giuseppe Conte come capo dell’esecutivo, l’uomo delle crisi che ha guidato il Paese nella sua ora più buia, quella del Covid-19. Non è chiaro ora quali saranno le sue prossime mosse, ora gli occhi di tutti sono puntati sul nuovo esecutivo.

Approfondisci:

TUTTO SUL GOVERNO DRAGHI

Il governo Draghi dimostra ancora una volta che la politica italiana ha un problema con le donne

Mario Draghi accetta di formare il nuovo Governo: ufficiale la lista dei nuovi Ministri