Al Bano Carrisi risponde alle domande sull'esclusione dal Festival di Sanremo

Brutta sorpresa per Al Bano, che si ritrova quest’anno escluso dalla gara dei Big del Festival di Sanremo. Il cantante di Cellino San Marco ha all’attivo ben 18 partecipazioni alla kermesse musicale, ma per questa edizione il direttore artistico Amadeus, alle prese con un Sanremo quantomai problematico, non ha trovato posto.

A pesare ci sarebbero i dubbi sulla canzone, non ritenuta esattamente adatta al palco dell’Ariston, ma Al Bano incassa il colpo e difende il brano, nato dalla collaborazione con Depsa.

Al Bano escluso dal Festival di Sanremo

Che quest’anno il Festival di Sanremo sia diverso lo sapevamo già, specialmente per via dell’assenza del pubblico a causa del coronavirus, che ha creato non poche tensioni.

Ora arriva anche la notizia che Al Bano, cantante iconico della musica italiana, non parteciperà alla gara. Escluso dai Big all’ultimo minuto, una decisione che commenta su Oggi.

Peccato, la canzone è una bomba. Amo la frase sui cui gira tutto il testo: ‘L’orgasmo del dolore’. Parla di due che si sono lasciati, si regalano un ultimo momento di intimità, raggiungendo l’apice del piacere e del dolore“, dichiara Al Bano.

Il brano di Al Bano per Sanremo

La canzone che il cantante avrebbe voluto presentare al Festival si chiama Il Cellulare ed è stata scritta da Depsa, autore anche di Oggi Sposi, presentata a Sanremo nel 1991.

È un brano rivoluzionario“, ha spiegato Al Bano, “Io voglio sempre spiazzare: nel 1982, nessuno si aspettava che avrei cantato Felicità“. Il cantante ha voluto puntualizzare che “Amadeus ha detto che non era adatta a Sanremo. Lo accetto, però dico che il Festival lo conosco, ci sono stato 18 volte“.

I dubbi su Sanremo

Al Bano già nei mesi scorsi ha mostrato una certa apprensione per questa edizione della kermesse, soprattutto per la mancanza di un pubblico.

Rischia di venire come la Messa che disse, all’inizio della pandemia, Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta: struggente, ma amara“, ha dichiarato.

Purtroppo il contesto non avrebbe mai permesso la partecipazione del pubblico al Festival, dove è già stato trovato il primo caso di coronavirus tra i Big. Quest’anno ci aspetta decisamente una kermesse diversa e la curiosità su come Amadeus riuscirà a destreggiarsi tra le varie problematiche non manca.

Approfondisci:

Verissimo, Jasmine Carrisi si racconta: il rapporto con papà Al Bano

Sanremo, Fedez a rischio squalifica: la decisione della Rai