Serena Rossi chi è: età, fidanzato, figlio, film, fiction e ora la conduzione de La Canzone Segreta

Attrice, cantante, doppiatrice e presentatrice: Serena Rossi è tutto questo e molto di più. È difficile mettere un’etichetta a un’artista così poliedrica, che spazia dai musical alle serie tv, dalla conduzione al doppiaggio, dal canto al cinema.

Insomma, di qualsiasi branca dell’arte si occupi, Serena Rossi affascina sempre tutti con la sua allegria e il suo sorriso: è proprio una donna di spettacolo a tutto tondo.

Serena Rossi, gli esordi: la passione per i musical

Serena Rossi nasce a Napoli il 31 agosto 1985. Figlia d’arte, cresce in una famiglia di musicisti: chitarrista il padre e cantante la madre.

Con questo backgroud familiare e il lavoro come animatrice durante l’adolescenza, si avvicina al musical e, a soli 16 anni, esordisce come cantante nella piéce musicale C’era una volta…Scugnizzi di Claudio Mattone ed Enrico Vaime, diretta da Bruno Garofalo. Finito il liceo linguistico, Serena ha già chiara in mente quale sarà la propria strada: il mondo dello spettacolo.

Fidanzata con Davide Devenuto e il figlio Diego

Serena Rossi è fidanzata dal 2008 con l’attore Davide Devenuto, conosciuto sul set di Un posto al sole. Nonostante i tanti anni insieme e la proposta di matrimonio avvenuta in diretta, gli attori hanno rivelato che le nozze sarebbero per loro ancora lontane.

La coppia ha avuto un figlio nel 2016, Diego.

La notorietà: da Un posto al sole al primo EP, dai teatri alle serie tv

Perciò, nel 2003 debutta nella serie televisiva Un posto al sole con il ruolo di Carmen Catalano, conquistandosi il piccolo pubblico. Inizialmente deve solo essere una comparsa ma gli autori decidono di cucirle addosso un personaggio a cui danno, nel corso delle stagioni, una propria linea narrativa.

Serena Rossi entra così a far parte del cast ufficiale dal quale esce soltanto nel 2009. Intanto, nel 2006 pubblica il suo primo EP Amore che, in cui esegue 5 brani folk cantati durante le puntate della soap.

Continua a fare teatro, recitando in una versione napoletana di Romeo e Giulietta dal titolo Mal’aria, scritta e diretta da Garofalo. Infine, lavora in numerose fiction e miniserie, tra cui Rosafuria, Salvo D’Acquisto, Virginia la monaca di Monza e La moglie cinese.

Il successo: Liberarsi e le serie di maggior successo

Il debutto cinematografico arriva nel 2007 con Liberarsi – Figli di una rivoluzione minore di Salvatore Romano, in cui interpreta uno dei personaggi principali. A questo punto, per avere maggiori opportunità lavorative si trasferisce definitivamente a Roma.

E il lavoro arriva. Serena infatti continua attivamente la sua carriera televisiva prendendo parte a moltissime serie, tra cui Ho sposato uno sbirro, Eroi per caso, e Dove la trovi una come me?. Grazie a queste numerose partecipazioni la sua fama si accresce e inizia a partecipare a serie di maggior successo come Il Commissario Montalbano, Che Dio ci aiuti, e R.I.S. Roma – Delitti imperfetti, divenendo un nuovo volto familiare nelle case degli italiani.

Un successo inarrestabile in ogni branca dello spettacolo

Nel 2013 Serena Rossi torna nei cinema con la commedia diretta dai fratelli Manetti Song’e Napule, nel ruolo della sorella di un cantante neomelodico, immischiato in affari camorristici.

Negli anni successivi, entra a far parte del cast di alcuni telefilm, come L’Ispettore Coliandro, Squadra mobile e Il coraggio di vincere.

Nel 2014 vince la quarta edizione del programma televisivo Tale e Quale Show, e torna anche a teatro con Enrico Brignano interpretando il ruolo di Rosetta nel Rugantino. Nel 2017 i Manetti Bros. la riportano sul set cinematografico con il musical Ammore e Malavita, presentato alla 74° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, e per cui riceve una nomination al Nastro d’Argento.

Presentatrice e doppiatrice, le nuove anime di Serena Rossi

Nel 2013 Serena presta anche la voce ad Anna nel film d’animazione Disney Frozen – Il regno di ghiaccio, cantando anche alcuni brani della colonna sonora. Torna a doppiare Anna nell’edizione italiana della serie televisiva Once upon a time, e in Frozen II – Il segreto di Arendelle. Sempre per i film d’animazione, canta il brano Noi siamo Winx per la colonna sonora del film Winx Club – Il mistero degli abissi, nei panni della protagonista Bloom. Presta la sua voce anche ad Anna Kendrick ed Emily Blunt rispettivamente per Into the Woods e Il ritorno di Mary Poppins.

Nel 2017 conduce temporaneamente Detto e Fatto, ed è la protagonista dello show Celebration, con Neri Marcorè. Nel 2018 Renzo Rubino la scegli per duettare il brano Custodire al Festival di Sanremo, e nello stesso anno conduce altri programmi come Da qui a un anno, su Real Time, e il commento italiano della finale dell’Eurovision Song Contest.

La consacrazione definitiva con Mia Martini

Nel 2019 unisce di nuovo la sua passione per il canto e per la recitazione interpretando Mia Martini in Io sono Mia di Riccardo Donna. Un’esperienza professionale che la porta alla consacrazione definitiva, ma anche un’esperienza personale che la tocca in profondità, come ribadisce più volte durante le interviste.

Ma il toccante omaggio a Mia Martini avviene sicuramente già prima della diretta del film: durante la terza serata del Festival di Sanremo 2019, infatti, Serena Rossi canta Almeno tu nell’universo, commuovendo il pubblico in sala e a casa. “Ho scoperto che Mimì era tanto altro, era una grande artista, una grande donna, e penso che sia giunto il momento, da questo palco, di chiederle scusa per tutto quello che le è stato fatto, e questo film è un atto d’amore per lei”, dichiara l’attrice sul palco dell’Ariston.

I successi di questi ultimi anni: la serie Mina Settembre e La Canzone Segreta

Dopo Brave ragazze di Michela Andreozzi, nel 2019 è la protagonista femminile di 7 ore per farti innamorare di Giampaolo Morelli, per cui riceve una nomination al Nastro d’argento. Nel 2020 recita in Diabolik e in Lasciami andare di Stefano Mordini, film conclusivo della 77° Mostra internazionale dell’arte cinematografica di Venezia. Nel 2021 è la protagonista della serie Mina Settembre, diretta da Tiziana Aristarco, trasposizione del libro Dodici Rose a Settembre di Maurizio De Giovanni. È ospite a Sanremo, dove presenta il nuovo show della Rai La canzone segreta, di cui è conduttrice.