TV e Spettacolo

Asia Gianese chi è: vita e curiosità sull’influencer diventata famosa ‘grazie’ alle polemiche

Chi è Asia Gianese? La giovane influencer deve la sua fama indubbiamente alla sua bellezza e ai suoi scatti provocanti ma anche e soprattutto alle polemiche che l'hanno coinvolta. L'ultima è montata a causa delle sue ultime foto che la ritraggono a Dubai
asia gianese chi e influencer

Asia Gianese è un’influencer italiana molto conosciuta su Instagram ma che è salita agli onori della cronaca – diventando anche ospite assidua del salotto di Live – Non è la D’Urso – ‘grazie’ alle polemiche che negli anni è riuscita a catalizzare su di sé.  

Biografia e carriera di Asia Gianese

Asia Gianese è una giovane modella e influencer milanese classe ’99. Ha iniziato a farsi strada nel mondo di Instagram grazie al suo fisico statuario (1 metro e 71 cm, seno prorompente e curve mozzafiato).

Ha cominciato facendosi degli scatti da sola ma ben presto il suo profilo ha iniziato ad essere molto seguito e sono iniziate così le collaborazioni con diversi brand. Oggi conta oltre 600mila follower. Il merito però non lo si deve solo ai suoi poco più di 150 scatti (di cui molti piuttosto hot). In molti hanno cominciato a conoscerla e seguirla nel 2019 quando, in seguito ad una bravata in macchina, finì in una bufera mediatica.

Parallelamente Asia Gianese studia all’università comunicazione politica ed è prossima alla laurea. Secondo quanto scritto in risposta ad un fan su Instagram, nel suo progetto di vita ci sarebbe un master, una solida e proficua carriera da costruire e una vita agiata.

Nulla si sa invece della sua vita sentimentale. Anche se sicuramente le proposte non mancheranno, pare che la giovane influencer sia single.

Asia Gianese: le polemiche che l’hanno resa famosa

Asia Gianese si fa notare per la prima volta nel 2019. Nella notte del 14 novembre, insieme ad alcuni amici, attraversa il sagrato del Duomo di Milano in auto, violando i divieti di circolazione in vigore in quell’area. Tutto viene filmato e pubblicato su Instagram. A far scalpore, oltre al fatto in sé, sono le giustificazioni date dalla giovane influencer e soprattutto l’attacco alle forze dell’ordine.

Dopo aver liquidato il fatto come una semplice “bravata per una scommessa persa“, Asia Gianese rilanciò sulle sue storie queste parole: “Comincerei a dubitare della sicurezza della città di Milano dal momento che potevamo essere chiunque e nessuna forza dell’ordine ci ha fermato”.

Il secondo momento che ha scatenato forti polemiche ha luogo il 20 luglio 2020 quando, riferendosi alla cooperante rapita in Kenya Silvia Romano, lancia sui social questo messaggio: “Per la cronaca.

 A me multa di 400 euro per non aver portato con me il modello di autocertificazione. A lei 4 milioni di euro, una famiglia nuova, una vacanza di un anno e mezzo. Diciamo che dopo molti tentativi, a sto giro ci è riuscita con i fiocchi. Passo e chiudo”. La Gianese questa volta farà ricadere la colpa sul suo social media manager (poi licenziato) che, secondo la versione dell’influencer avrebbe pubblicato la frase in autonomia.

Asia Gianese nuovamente sommersa dalle critiche

Nel corso della puntata di Live – Non è la D’Urso del 21 marzo, Asia Gianese è tornata nuovamente al centro delle polemiche.

Questa volta il motivo è la sua permanenza a Dubai. In un periodo delicato come questo, durante il quale ogni viaggio e spostamento è limitato dalle disposizioni anti-Covid, perché l’influencer è riuscita a raggiungere l’emirato?

Interpellata da Barbara D’Urso e fortemente criticata da Vladimir Luxuria, Asia si è difesa mantenendo la linea che da giorni porta avanti anche sui suoi canali social, tempestati di domande dei follower a riguardo. La Gianese si troverebbe a Dubai per motivi di lavoro e sarebbe giunta nel paese prima che in Italia la situazione peggiorasse. Agli spettatori ha spiegato di aver fatto il tampone prima di partire, di rispettare le disposizioni in vigore e che farà la quarantena una volta tornata.

Se per l’opinionista in studio Jo Squillo le giustificazioni sono sufficienti, non lo sono altrettanto per l’ex politica Luxuria che pretende chiarimenti rispetto al tipo di lavoro che sta impegnando la giovane milanese a Dubai.

Asia Gianese e l’apparire

Oscar Willde diceva: ‘Parlarne bene o parlarne male non importa, purché se ne parli’. Per Asia Gianesse questa celebre citazione sembra essere un vero e proprio stile di vita. Del resto le critiche non hanno fatto altro che accrescere la sua fama. Sui social i suoi scatti hot sono accompagnati da storie in cui si racconta senza filtri, mostrando con orgoglio lo sfarzo in cui è immersa. Si vanta dei regali che riceve e della possibilità esclusiva di potersi ‘svegliare e non fare nulla’. Ha dichiarato di ricevere oltre 500€ per un semplice post e di essere a Dubai per un lavoro del quale non può dire nulla a causa dell’accordo di riservatezza che avrebbe firmato. Inoltre, ha dichiarato: “Io potrei essere venuta qua anche dal mio fidanzato o dai miei amici.. il mio è un progetto di vita (…) Sono qua da cinque mesi con una struttura e non capisco perché devo stare a spiegare a tutta Italia cosa sto facendo. Faccio formazione, non mi pagano per questo, ma per le sponsorizzazioni e per le cose che faccio”.

Leggi anche

Asia Gianese e le altre: chi sono le influencer che hanno fatto delle dichiarazioni infelici sui social

Serena Grandi vs Asia Gianese: volano parole grosse nel salotto di Live – Non è la D’Urso

Il lavoro dell’influencer? Causa un forte stress psicologico. Le parole di Taylor Mega a riguardo

Potrebbe interessarti