mara maionchi

Mara Maionchi ha rilasciato un’intervista a Chi ripercorrendo la sua carriera e la sua vita privata. Non sono mancati i riferimenti al rapporto con il marito Alberto Salerno.

Mara Maionchi e il rapporto con il marito

Mara Maionchi, 80 anni il 22 aprile, è una donna dello spettacolo instancabile. Produttrice, cantante, giudice di programmi di successo come X factor e Italia’s got talent, è ora su Amazon Prime con LOL – Chi ride è fuori. Sulla scia del boom dello show comico firmato Amazon, la Maionchi ha rilasciato un’intervista a Chi. Nel ripercorrere la sua carriera e la sua vita privata, non è mancato il riferimento al marito, il produttore e paroliere Alberto Salerno, con cui è sposata da 45 anni.

La coppia nel corso degli anni ha dovuto affrontare alti e bassi, ma oggi sono ancora molto uniti. Entrambi hanno un carattere forte, ha rivelato Mara Maionchi, e si sono spesso scontrati. “Lui è la belva umana!”, ha affermato la produttrice scherzando. Poi ha spiegato: “ll Salerno è peggio di me, si arrabbia di più. Sono io la vittima!”. E ha concluso: “Abbiamo fatto risse colossali, soprattutto per delle sciocchezze”.

Chi è Alberto Salerno, il marito di Mara Maionchi

Alberto Salerno è un produttore e paroliere, noto anche per essere il marito di Mara Maionchi.

Nato nel 1949, è un figlio d’arte. Suo padre infatti era Nisa, autore napoletano che negli anni ‘50 ha realizzato i testi di alcune canzoni molto famose come Un ragazzo di strada, Non ho l’età e Tu vuó fa l’americano. A 15 anni Alberto Salerno ha iniziato a frequentare gli studi di registrazione e a scrivere i primi testi. A soli 18 anni, ha scritto per il cantante Mino Reitano il testo Avevo un cuore, che è diventato in breve tempo un successo. Da questo brano la sua carriera è stata inarrestabile. Infatti, è lui il paroliere di canzoni famosissime come Io vagabondo dei Nomadi, Bella da morire degli Homo Sapiens, Terra promessa di Eros Ramazzotti, Lei verrà di Mango, Io nascerò di Loretta Goggi e Donne di Zucchero.

L’incontro con Mara Maionchi, a cui è legato dal 1976, ha rappresentato una svolta importante nella sua vita. La coppia, infatti, ha fondato la casa discografica Non ho l’età, con cui hanno scoperto moltissimi giovani talenti, tra cui Tiziano Ferro. Inoltre, hanno scritto insieme anche un libro, in cui hanno raccontato il loro rapporto, Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio. Dal loro matrimonio sono nate le figlie Camilla e Giulia, che li hanno resi nonni di tre nipoti, Niccolò, Margherita e Mirtilla.

Mara Maionchi, dal tradimento del marito al Covid

Mara Maionchi, nel corso dell’intervista a Chi, è ritornata sul tradimento del marito, rivelato già qualche tempo fa. La Maionchi, inoltre, aveva rivelato di aver perdonato il marito, e che, dopo qualche tempo, erano riusciti a ricucire il rapporto. A proposito di questo tradimento ha detto a Chi: “Il tradimento di mio marito non è nulla a confronto con la fifa che ho avuto la sera che mi hanno ricoverato per il Covid”. Infatti, la Maionchi all’inizio di ottobre dello scorso anno ha passato alcune settimane in ospedale dopo aver contratto il Coronavirus.

Ripercorrendo quel periodo complicato nel corso dell’intervista, ha ammesso: “È stata un’esperienza orribile”.

Mara Maionchi, Italia’s got talent e LOL

Nel corso dell’intervista a Chi, Mara Maionchi ha ripercorso anche la sua carriera. “Ho iniziato come impiegata, stenografa e dattilografa, dai 18 ai 26 anni. Nel 1967 ho risposto a un annuncio sul Corriere della Sera e sono entrata in Ariston, la casa discografica di Ornella Vanoni e Mino Reitano”, ha raccontato. “Sono una pazza perché penso ancora di intraprendere altre avventure.

Il lavoro mi tiene viva. L’ho sempre amato”, ha dichiarato. Non sono mancati, ovviamente, i riferimenti agli ultimi programmi che l’hanno vista tra i protagonisti, cioè Italia’s got talent e LOL. “Spero di rifare entrambi i programmi”, ha sostenuto, soprattutto perché si è divertita molto.

Alcune fonti, a tal proposito, riportano che probabilmente le riprese di una seconda stagione di LOL dovrebbero incominciare tra alcune settimane. Il cast di comici sarebbe ancora in via di definizione, e alcuni fanno anche i nomi di Claudio Bisio e Paola Cortellesi. Tuttavia, per ora non c’è ancora nulla di certo.