Paola Minaccioni

Paola Minaccioni è una delle artiste più poliedriche dell’attuale panorama dello spettacolo italiano. Apprezzatissima voce di Radio 2, esperta attrice pluripremiata di teatro, cinema e televisione, ma anche cabarettista e imitatrice, la donna ha saputo mostrare molti lati di sé in nel corso della sua carriera. In attesa di vederla nelle prossime apparizioni televisive, scopriamo qualche dettaglio sulla sua vita.

Paola Minaccioni: la vita e gli studi nella capitale

Paola Minaccioni è un’attrice, comica e conduttrice radiofonica italiana nata a Roma, il 25 settembre 1971. Suo padre era Roberto Minaccioni, nome che sarà sicuramente noto agli storici tifosi della Roma.

L’uomo infatti ha lavorato a lungo come massaggiatore della squadra giallo-rossa. Come da lei stessa confessato, da bambina Paola ha sofferto molto per via della sua fisicità robusta.

Grazie alla vasta offerta formativa proposta dalla capitale, la Minaccioni non ha dovuto spostarsi dalla sua città natale per inseguire il sogno di divenire attrice. A Roma, si è specializzata in drammaturgia classica, seguendo un laboratorio con Serena Dandini e frequentando in seguito il Centro sperimentale di cinematografia.

La carriera di Paola Minaccioni: premi e grandi incontri

La primissima esperienza cinematografica della Minaccioni risale al 2003, quando appare in Al cuore si comanda di Giovanni Morricone.

A due anni di distanza da questo primo film, avviene il suo incontro con uno dei registi più apprezzati degli ultimi anni: Ferzan Özpetek. Con quest’ultimo Paola si ritrova più volte a collaborare, ma è sicuramente il film Magnifica presenza del 2012 a segnare per lei un momento di grande orgoglio professionale. La sua partecipazione alla pellicola è seguita da ben tre candidature: al Nastro d’argento, ai Ciak d’oro e al Globo d’oro.

Paola si aggiudica il premio del Globo d’oro come “miglior attrice non protagonista”. Nel 2014 ottiene invece un Nastro d’argento come “miglior attrice non protagonista” per Allacciate le cinture. Negli anni sono stati davvero molti i film a cui ha preso parte: da Notte prima degli esami a Un’estate su Marte passando per le fiction Un medico in famiglia e Una pallottola nel cuore.

Genitori vs Influencer e una carriera nel mondo delle imitazioni

Recentemente è stata impegnata nelle riprese di Genitori vs Influencer, il nuovo film di Fabio Volo. Come da lei stessa annunciato inoltre, nelle prossime ore prenderà parte al nuovo format di Carlo Conti Top Dieci.

Come comica partecipa alla sitcom Mediaset Camera Café nel 2012. Dal 2013 Paola Minaccioni lavora come conduttrice radiofonica de Il ruggito del coniglio su Radio 2. La donna non ha mai nascosto al pubblico le sue grandi abilità di imitatrice e pare che fra i suoi cavalli di battaglia ci siano: la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, la fashion blogger Chiara Ferragni e l’attrice Sabrina Ferilli.

La vita privata dell’attrice

Paola Minaccioni non ama parlare di sé e infatti sono ben poche le notizie che si hanno sulla sua vita privata.

La donna sembra non essere sposata, né risulta avere figli. In passato pare abbia giocato a pallavolo. Fra le sue amicizie più strette vi è la collega Andrea Delogu e l’ormai scomparsa attrice Franca Valeri.

Paola Minaccioni su Instagram

Sul suo profilo Instagram, Paola conta 47mila follower. I suoi post contengono tutta l’ironia con cui l’attrice è solita presentarsi al suo pubblico. La Minaccioni utilizza proprio questo canale per condividere momenti di quotidianità, mostrando talvolta i retroscena della sua trasmissione radiofonica.