Gossip

Aurora Ramazzotti difende i paparazzi dopo la polemica di Diletta Leotta: “Non sopporto vederli maltrattati”

Dopo la polemica sollevata da Diletta Leotta contro i paparazzi, scende in campo anche Aurora Ramazzotti, ma per difenderli. Il post della figlia di Michelle Hunziker
aurora ramazzotti difende i paparazzi da diletta leotta

Nella polemica tra Diletta Leotta e i paparazzi, scatenati sulla presunta crisi tra lei e Can Yaman, ora è intervenuta anche Aurora Ramazzotti. La figlia di Eros e Michelle Hunziker sembra infatti rivolgersi alla giornalista di Dazn, ma si è schierata dalla parte di giornalisti e fotografi con un post in contro-tendenza. Aurora, al contrario di Diletta, sembra apprezzare davvero tutte le “attenzioni” che le vengono riservate.

Aurora Ramazzotti difende i paparazzi: polemica con Diletta Leotta

La giovane conduttrice e figlia d’arte Aurora Ramazzotti, di recente al centro del dibattito social per la sua denuncia sul catcalling e gli insulti ricevuti per questo, ha condiviso sul suo profilo Instagram alcune foto.

Non scatti qualsiasi, bensì alcuni “rubati” nel corso degli anni dai paparazzi. Così Aurora Ramazzotti entra nella polemica sollevata da Diletta Leotta, stufa dei continui appostamenti e del “gossip-veleno“.

Aurora, invece, ha scritto: “La professione del paparazzo, io, la ammiro tantissimo. Ho ho sempre pensato facessero un mestiere molto difficile” Poi, ha lodato le “qualità” del paparazzo: “Acrobati, corridori e a volte anche attori, camuffati o lampanti, pronti a tutto pur di scattare la foto giusta.


Mi hanno accompagnata fin dalla nascita
“.

Aurora Ramazzotti elogia i paparazzi: il post su Instagram

Con la sua consueta ironia, Aurora ha poi continuato ripercorrendo la sua vita con la costante presenza dei paparazzi attorno a lei. “Nonostante questo ho sempre portato un grande rispetto per loro e con alcuni ci ho anche fatto amicizia – ha dichiarato – Quando ero ragazzina e finivo i soldi della paghetta a volte mi accompagnavano in moto o in macchina al bar dai miei amici“.

Infine, piomba sulla polemica con una frase che sembra una frecciatina a Diletta Leotta: “Non sopporto vederli maltrattati anche se a volte sanno essere invadenti, fanno un mestiere difficile e caratterizzato da mille incognite. Ma soprattutto penso sempre che se ci sono, per chi fa questo lavoro, è sempre un buon segno“.

Aurora Ramazzotti difende i paparazzi: cosa aveva detto Diletta Leotta

A scatenare il post, è stato presumibilmente lo sfogo della giornalista di Dazn, da giorni al centro del gossip per una presunta crisi con l’attore turco Can Yaman e un presunto flirt con Ryan Friedkin.

Con un post sul suo profilo Instagram, Diletta Leotta si è sfogata: “Ho sempre taciuto, finora. E, forse, ho sbagliato. Mi illudevo, infatti, che prima o poi la buona informazione avrebbe avuto la meglio sul giornalismo-spazzatura“.

A scatenarla è che “leggendo le falsità acchiappa-click sui giornali che mi vengono riservate quotidianamente, chiunque può pensare che io sia una mangiauomini, una donna incapace di amare. Ed è inaccettabile“. Su queste parole è arrivata un’ulteriore polemica, portata avanti da Selvaggia Lucarelli: che problema ci sarebbe ad essere una “mangiauomini”, si domanda la giornalista?

Una definizione che mette in cattiva luce un comportamento femminile che, nel 2021, anche fosse vero non dovrebbe costare giudizi negativi.

Approfondisci

Aurora Ramazzotti contro il video di Beppe Grillo: “Tentativo di condizionare l’opinione pubblica”

Potrebbe interessarti