harry e meghan funerali filippo

Meghan Markle e il principe Harry potrebbero dover aspettare meno di quanto si pensasse prima di abbracciare la loro secondogenita. In queste ore si stanno facendo sempre più insistenti i rumors che vorrebbero l’attrice già ricoverata in ospedale. Se la piccola nascesse davvero nei prossimi giorni, si tratterebbe di un parto prematuro, che anticiperebbe di un mese il momento del parto previsto per giugno.

La presunta corsa in ospedale di Meghan Markle

Che la gravidanza di Meghan Markle fosse già a uno stadio avanzato era chiaro sin dal momento della sua scelta di non raggiungere l’Inghilterra per partecipare al funerale del principe Filippo.

Ora però, alcune indiscrezioni parlano di un ricovero imprevisto per la moglie di Harry che si troverebbe quindi già in ospedale. Come riportato in queste ore dal settimanale australiano New Idea, la comunità di Montecito (California) che ha accolto Harry e Meghan nel momento del loro trasferimento avvenuto ormai 2 anni fa parla da giorni di un episodio sospetto. Pare infatti che alla fine della scorsa settimana, un suv scuro sia stato visto abbandonare la zona in direzione del Santa Barbara Cottage Hospital. All’interno dell’automobile, che pare essere partita a grande velocità, ci sarebbe stata una donna dai tratti molto simili a quelli di Meghan Markle.

“Il Cottage è il miglior ospedale in città- ha spiegato una fonte locale- è solito seguire le esigenze mediche delle persone ricche e famose con discrezione”. Se da un lato non è certo che la donna vista a bordo dell’automobile fosse la moglie di Harry, dall’altro la scelta della struttura ospedaliera potrebbe confermare l’ipotesi.

Meghan Markle e i programmi di un parto in casa

Forse prendendo esempio dalla cugina del marito Zara Philips o forse esprimendo semplicemente un desiderio personale, negli ultimi mesi Meghan Markle avrebbe maturato la volontà di partorire in casa.

Pare che anche il primogenito Archie sarebbe dovuto nascere fra le mura domestiche nel cottage di Frogmore nel Regno Unito. Già allora però i programmi della duchessa non erano stati rispettati. Poche ora prima che il piccolo vedesse la luce infatti, la donna era stata trasferita al Portland Hospital di Londra.

“Voci in città dicono che vuole un parto in casa, ma questo non significa che non le serva un controllo di sicurezza”, hanno osservato da Montecito. Effettivamente, la duchessa di Sussex potrebbe essere andata in ospedale per sottoporsi ad alcune visite.

Non è quindi certo che sia già in procinto di partorire.

Gli ultimi avvistamenti di Meghan Markle

La comunità di Montecito sembra essere davvero informata sullo stato di salute di Meghan. Come riporta New Idea infatti, molti di coloro che l’hanno vista nell’ultimo periodo dichiarano di essere rimasti colpiti dalle dimensioni del pancione. Qualcuno arriva addirittura ad affermare di aver pensato che la donna potesse partorire “in qualsiasi momento”. “Sembrava proprio che potesse avere la bambina da un giorno all’altro ha osservato un testimone.

Archie si prepara a diventare “fratello maggiore”

Stando sempre alle dichiarazioni delle fonti locali, New Idea spiega che il piccolo Archie, nato il 6 maggio 2019, starebbe iniziando a pronunciare le prime frasi pensando alla sorellina in arrivo. Il bambino compirà a brevissimo 2 anni e chissà che la sorte non gli porti in regalo proprio la nuova (non) royal baby in arrivo. Nel frattempo sembra che Archie abbia già iniziato a preparare qualche frase da dire alla piccola. Alcuni testimoni sostengono che il bambino, che sta già frequentando una prestigiosa scuola materna a Montecito, ripeta spesso le parole “fratello maggiore”.

“Penso che lui creda che la piccolo è già nata” commenta la fonte, svelando i primissimi dettagli del nascente rapporto fraterno.

Approfondisci

Intervista Harry e Meghan, razzismo nella Famiglia Reale: caos per le parole di Meghan a Oprah Winfrey

Harry e William separati al funerale di Filippo: niente uniforme per non creare imbarazzi. Assente Meghan

Morte Principe Filippo: esplode la rabbia contro Harry e Meghan. Filippo era infuriato per l’intervista, gli ha causato stress