il battesimo di carlotta con eleonora daniele e mara venier

Lo scorso sabato Eleonora Daniele e il marito Giulio Tassoni hanno fatto battezzare la loro primogenita, Carlotta di appena 1 anno. La coppia ha scelto per lei una madrina d’eccezione: Mara Venier. In questi giorni sono emersi interessanti dettagli sul motivo che ha spinto la conduttrice a scegliere di affidare questo ruolo importante proprio alla sua collega. La Daniele ha ammesso inoltre di essersi commossa di fronte al regalo scelto da “Zia (e madrina) Mara” per la sua piccola.

Mara Venier madrina della figlia di Eleonora Daniele: il motivo della scelta

A qualche giorno dal battesimo di sua figlira Carlotta, Eleonora Daniele ha svelato i retroscena della cerimonia ai microfoni del settimanale Oggi.

La conduttrice ha spiegato il motivo che l’ha portata ad affidare a Mara Venier il ruolo di madrina della piccola, rivelando come in realtà sia stata proprio la bambina a decidere. Carlotta l’ha proprio scelta: è una bimba che seleziona molto, non va in braccio a tutti” ha dichiarato la Daniele. “Con Mara c’è stato un feeling immediato, le è subito saltata al collo” ha aggiunto, raccontando così di aver assistito alla tenera ed emozionante scena fra quelle che da qualche giorno sono “madrina e figlioccia”.

Eleonora Daniele commossa per il regalo di Mara Venier

Sempre parlando dello speciale rapporto che unisce Mara Venier a sua figlia Carlotta, Eleonora Daniele ha ammesso di essersi commossa di fronte al regalo scelto dalla collega per la bambina.

In una parte dell’intervista rilasciata a Oggi e riportata da Today.it si legge il particolare motivo che ha causato l’emozione nella Daniele. “Una bellissima catenina con un angioletto, e dietro parole stupende: ‘A Carlotta, il ricordo di zia Mara’, e la data. Mi sono commossa, ma con le lacrime, perché è uguale alla catenina che mi regalarono i ‘me santi’, i miei padrini, al mio battesimo.

Quell’episodio le avrebbe quindi permesso di tornare con la mente alla sua infanzia trascorsa nel padovano, vicino ai suoi affetti.

L’amicizia fra Mara Venier e Eleonora Daniele: “Una di noi”

In seguito alla cerimonia, Mara Venier e suo marito hanno poi festeggiato la piccola Carlotta unendosi ai suoi parenti in un pranzo al ristorante nel pieno rispetto delle norme anti-contagio. Sembrava proprio di famiglia. Si è sentita a casa, si è sentita una di noi ha osservato felice Eleonora, che è legata alla collega da un’amicizia ormai ultraventennale.

Proprio la Venier sarebbe stata di grande sostegno alla conduttrice di Storie Italiane, nel periodo più complicato della sua vita.

“Mi è stata vicinissima nel momento più duro della mia vita, quando è morto mio fratello Luigi ha infatti ammesso la Daniele. “Quattro anni dopo mi ha invitato a parlarne a Domenica In. Solo con lei potevo aprirmi: fu un’intervista bellissima, di fronte a me vedevo un’amica, non la conduttrice”.

L’annuncio: Eleonora Daniele scriverà un libro sul fratello

Eleonora Daniele ha vissuto molto intensamente il dialogo con l’amica e collega Mara Venier, arrivando a parlare delle emozioni che a lungo aveva tenuto nascoste.

Mara mi ha sbloccato: prima non riuscivo a parlare di Luigi, è come se avesse buttato giù un argine, permettendo alla tristezza di fluire, di sfogarsi”.

L’incontro televisivo con la Venier sembra essere stato davvero molto importante per Eleonora, che ha annunciato di aver iniziato a lavorare a un progetto. “Grazie a questo ‘sblocco’- ha ammesso- ho preso la penna in mano: sto scrivendo un libro su mio fratello”.